Sport

Il Campionato Italiano Trial a Piazzatorre per il secondo round 2020

• Bookmarks: 7


La stagione 2020 del Campionato Italiano Trial entra nel vivo. Al Comune di Piazzatorre (BG), la massima espressione delle due ruote trialistiche si appresta ad affrontare il secondo appuntamento previsto del calendario, tornando a far capolino in Alta Val Brembana a distanza di due anni dall’indimenticabile weekend di gara vissuto nel 2018.

Un gradito ritorno per tutto il movimento, impreziosito tra sabato 26 e domenica 27 settembre dall’adozione, per la prima volta quest’anno, del Format B (“Hard Trial”) con due gare nei due giorni per quanto concerne le classi TR1, TR2, TR3 e TR3 125. Una première attesa, suffragata da molteplici tematiche d’interesse e da un percorso di gara in pieno sottobosco studiato con competenza e professionalità dal Moto Club Bergamo e dal Team T.Z. Trial, da diversi mesi al lavoro senza soste per la buona riuscita dell’evento.

LA SITUAZIONE IN CAMPIONATO

A Piazzatorre si ripartirà dai verdetti espressi dal primo appuntamento stagionale disputatosi lo scorso mese di luglio a Lazzate. Nella top class TR1-Internazionale il pluri-Campione italiano in carica Matteo Grattarola ha iniziato al meglio la sua nuova esperienza professionale con la Beta, assicurandosi la vittoria davanti alle guest star Jaime Busto (Vertigo) e Benoit Bincaz (Beta). Nella graduatoria Nazionale, il capo-classifica del Mondiale Trial2 dovrà fare i conti a Piazzatorre con il suo compagno di squadra Luca Petrella (Beta Factory Trial) e con il giovane Andrea Riva (Team TRRS Italia), salito sul terzo gradino del podio a Lazzate. Attenzioni riposte nella TR1 sul Campione Europeo 2015 Gianluca Tornour (Team TRRS Italia), Lorenzo Gandola (Vertigo) in costante ascesa ed i due giovani promossi dalla TR2, Stefano Bertolotti (Sherco) ed il Campione in carica della classe cadetta Sergio Piardi (Beta).

Proprio nella TR2 si presenterà da leader il vice-Campione del Mondo Trial125 in carica Carlo Alberto Rabino (Beta Rabino Sport), in trionfo nel primo round a precedere Mattia Spreafico (Sherco BBR Offroad) e Manuel Copetti (Team TRRS Italia) con Pietro Petrangeli (Beta) quarto al ritorno nella TR2 seguito da Luca Corvi (GasGas) a completare la top-5.

La TR3 ha visto primeggiare nel primo round Gabriele Saleri (Beta) seguito da Daniele Tosini (TRRS) e Sergio Pesenti (Beta), mentre la TR3 125 riservata ai giovani da 14 a 21 anni di età accerta il primato del Campione Italiano MiniTrial A in carica Giacomo Brunisso (GasGas) a precedere Cristian Bassi (Beta) e Mattia Piana (Beta). La TR3 Open si è aperta nel segno del Campione in carica Marco Andreoli (Montesa), vincitore a Lazzate a scapito di Michael Daniele Pellegrinelli (Vertigo) e Ivan Giovacchini (Beta), mentre nella TR4 si è registrato il successo di Emanuele Gilardini (Montesa), secondo e terzo posto rispettivamente per Matteo Marenghi (Beta) e Roberto Prina (Beta). La seconda stagione della E-Trial, classe riservata esclusivamente alle moto elettriche, ha preso il via con la riconferma del Campione in carica Edoardo Verdari (Electric Motion del Future Trial Team) con Gian Paolo Concina (GasGas) e Francesco Vignola (Electric Motion) a completare il podio.

Molteplici tematiche d’interesse riposte nella graduatoria Femminile con la quattordicenne Andrea Sofia Rabino (Beta Rabino Sport) in trionfo a Lazzate e classificatasi terza al debutto nella Coppa del Mondo Trial2 Women. In campionato la giovane trialista dei Pata Talenti Azzurri FMI precede la rientrante pluri-Campionessa italiana Sara Trentini (Montesa S2 Motorsport) e Martina Gallieni (Team TRRS Italia), quest’ultima reduce dal podio nella prima giornata di gara della Trial2 Women al Gran Premio di Andorra.

CAMPIONATO ITALIANO MINITRIAL

Sempre a Piazzatorre andrà in scena il secondo appuntamento stagionale del Campionato Italiano MiniTrial, serie riservata ai giovanissimi di almeno 8 anni d’età. Nel “serbatoio di talenti” delle due ruote trialistiche il primo round vissuto a Lazzate ha proposto in cima alla graduatoria della MiniTrial A Mirko Pedretti, con leadership nelle altre graduatorie a firma Thomas Bisaccia (MiniTrial B), Luca Colorio (MiniTrial C), Lapo Farolfi (MiniTrial D) e Michele Vietti Violi (E-Trial B), determinati al bis in questo secondo atto della stagione 2020.

PROGRAMMA E ORARI

Piazzatorre sarà il primo evento ad adottare in questa stagione il “Format B” (Hard Trial), con un programma inevitabilmente rivisto nel fine settimana. Sabato, a partire dalle 13:00, andrà in scena la prima gara riservata alle classi TR1, TR2, TR3 e TR3 125, mentre l’indomani non ci sarà un attimo di sosta. La mattinata vedrà impegnati gli iscritti alle categorie TR3 Open, TR4, Femminile A, E-Trial A e del Campionato Italiano MiniTrial, nel pomeriggio sempre a partire dalle 13:00 la seconda gara in due giorni delle graduatorie TR1, TR2, TR3 e TR3 125.

Timetable del Campionato Italiano Trial a Piazzatorre

Percorso di gara del Round 2 Piazzatorre

Linee Guida per il contrasto della diffusione del COVID-19 nelle Manifestazioni Trial

AZIENDE E PARTNER

Da sottolineare per la stagione 2020 l’impegno di numerose aziende che hanno sposato la filosofia del Campionato Italiano Trial. Tra le case accreditate figurano BetaGasGasRedMoto (con il Sembenini NILS Montesa RedMoto Trial Team), Sherco e TRRS (grazie ad AX MOTO). Tra i main partner, accanto a NILSMichelin e 24MX si è unita Pivesso, brand d’eccellenza attivamente impegnati nello sviluppo e crescita della specialità.

RACE PROGRAM

Si rinnova l’iniziativa del “Race Program” con tutte le informazioni utili, elenco iscritti, programma e orari dell’evento, consultabile su Issuu e sul sito internet ufficiale TrialFMI.it

Consulta il Race Program del Round 2 di Piazzatorre

TV, WEB E SOCIAL

Per il terzo anno consecutivo il Campionato Italiano Trial può annoverare un’esposizione TV e media di prim’ordine. Grazie all’accordo tra la FMI e MS MotorTV, l’emittente presente al canale 228 del bouquet Sky ed in live streaming sul sito www.msmotor.tv, propone una sintesi di 24 minuti comprensiva degli highlights delle principali classi al via. Riconfermata nel palinsesto anche la terza stagione di AFTER TRIAL, una trasmissione di 24 minuti di approfondimento con servizi ed ospiti d’eccezione. Successivamente al primo passaggio su MS MotorTV, sono previste numerose repliche nei giorni successivi e su MS Sport, canale fruibile sul digitale terrestre in diverse regioni. Sui social non manca la pagina Facebook (FB.com/TrialFMI) ed il profilo Instagram ufficiale (instagram.com/trialfmi) mentre il sito web TrialFMI.it si riafferma come il punto di riferimento per gli appassionati e addetti ai lavori con la sezione “LIVE” che ospita, grazie all’ausilio di un sistema collaudato nel corso degli anni, le classifiche zona dopo zona, pilota per pilota.

Classifiche LIVE della gara

Com. Stam.

7 recommended
comments icon0 comments
0 notes
64 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *