Notizie

Italia-Francia, “lite” per il confine

• Bookmarks: 8


Sembra di essere di nuovo sul set del film “La legge è legge”, con Totò e Fernandel (nella foto). E’ riesplosa la “lite” per il confine tra Italia e Francia lungo il monte Bianco, la cima più alta d’Europa, perché da più di un secolo, per la precisione da quando nel 1860 la Savoia è passata alla Francia, non si sa da dove passi di preciso, questione che per anni è rimasta sopita, ma che è stata riportata in auge da una interrogazione parlamentare di

Fratelli d’Italia andata in discussione pochi giorni fa e riguardante un incidente di confine avvenuto il 27 giugno 2019, quando i  comuni francesi di Chamonix e Saint Gervais hanno emesso un’ordinanza per vietare il sorvolo in parapendio su un territorio da essi considerato francese, ma ricadente anche sotto la sovranità italiana proprio a causa dell’incertezza dei confini tra i due stati. L’interrogazione non ha mutato le cose, ma ha spinto il nostro Ministro degli esteri, Luigi Di Maio, a chiedere alla nostra ambasciata a Parigi di inviare una nota di protesta al Ministro degli esteri francese, riproponendo così la questione del confine Italia-Francia lungo il massiccio del monte Bianco.

Ciro Cardinale

CS

8 recommended
comments icon0 comments
0 notes
89 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *