Notizie

Isnello (PA) nuovo comune del Circuito Bella Sicilia

• Bookmarks: 3


Centro Astronomico Internazionale tra i più Importanti del Mediterraneo – E’ ormai quasi al completo il Circuito Turistico Regionale Bella Sicilia che in questi ultimi mesi dell’anno sta ratificando l’ufficialità dei comuni che hanno avanzato richiesta di farne parte.

Come ampiamente comunicato il circuito è a numero chiuso. Costituito da località ritenute “vive” oltre che belle, riferito alla capacità di creare “vita” intorno alle bellezze intrinseche di cui il paese dispone. Eventi, idee, itinerari, sensibilizzazione per accrescere la qualità della vita, l’appeal turistico e quindi l’accoglienza, dice Michele Isgrò coordinatore del circuito Bella Sicilia.

Il nuovo comune aderente è Isnello, si trova a circa 80 km da Palermo ed è situato nell’immediato entroterra siciliano. Per buona parte all’interno del Parco delle Madonie con un’altitudine media di circa 550 metri sul livello del mare. Affascinante e tranquillo paesino caratterizzato de strette viuzze dove ancora oggi si possono trovare, donne sedute in gruppo davanti alle loro case, intente alla tradizionale attività del ricamo, il cosidetto “filet” tanto radicato che trova continuità nella Scuola d’arte, “Isnello ricama” e nel locale Museo “Trame di Filo”.

Negli ultimi decenni Isnello è balzato alla visibilità mediatica grazie alla presenza del grande Osservatorio Astronomico Gal Hassin, Centro Internazionale per le Scienze Astronomiche che attrae numerosissimi scienziati, scolaresche e turisti da ogni parte del Mondo.

La ricchezza artistica è custodita soprattutto nelle pregevoli chiese con ricorrenti opere in barocco ligneo. Prezioso esempio la cantoria della chiesa di San Michele e il coro ligneo della Chiesa Madre.

Purtroppo la pandemia del Covid19,  ha forzatamente interrotto le numerosissime manifestazioni capaci di animare il paese in ogni periodo dell’anno; Per esempio la “Sagra della Frittella” gustosa minestra cotta nelle “quardare”, “Sapori d’Autunno” ovvero la sagra delle verdure antiche, la “Sagra delle Fave di San Pietro”, la Processione della “Varicedda” con il canto della “Frottola”, antiche lodi dialettali  risalenti al 1800 e ancora la “Luminaria della Notte di Natale”, enorme falò che si accende al centro della piazza della Chiesa Madre.

Molto suggestive le aree boschive. Le particolari condizioni di alcune parti del territorio, quale assenza totale di fonti luminose notturne, consentono una vista limpida del cielo notturno. In diversi giorni dell’anno è possibile anche ammirare le nuvole che quasi abbracciano la montagna sopra al paese creando un esclusivo set naturale molto amato dai fotoamatori e pittori.

L’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Marcello Catanzaro ha colto immediatamente l’opportunità di aderire al Circuito Bella Sicilia con piena consapevolezza che soprattutto in un difficile momento caratterizzato dall’emergenza epidemica del Covid19,  la possibilità di fare rete  diventa efficace e fondamentale strumento di condivisione per un rilancio  unitario del brand Sicilia.                                                                                                                                                            Attendiamo con fervore l’arrivo della troupe televisiva di Bella Sicilia, conclude il Sindaco Marcello Catanzaro con la certezza che le nostre bellezze incanteranno i numerosi seguaci e telespettatori.

Com. Stam.

3 recommended
comments icon0 comments
0 notes
89 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *