Breve

Da Palermo a Novara: continuano le proteste del Sap per le misure di sicurezza della polizia

• Bookmarks: 3


Le proteste del Sap non si arrestano, e dopo i poliziotti lavavetri di Palermo, la protesta arriva a Novara.

L’intento è quello di sensibilizzare il Governo al potenziamento delle misure di sicurezza, rese ancora più necessarie dalla minaccia terrorismo.

A Novara la protesta riguarda la mancanza dei giubbotti antiproiettile per gli agenti. A denunciarla è il segretario novarese del Sap, che ha reso noto che le squadre investigative di Novara hanno a disposizione solo due giubbotti antiproiettile in totale.

Michele Frisia, segretario del Sap, ha infatti dichiarato: “le emergenze si susseguono senza fine. Eppure tutto questo ben poco interessa al Ministero dell’Interno e al Dipartimento della Pubblica Sicurezza, che hanno rideterminato arbitrariamente il numero dei giubbotti antiproiettile per la Questura di Novara”.

Questo significa che nel momento in cui si verificherà un’emergenza di tipo terroristico, saranno solo due i fortunati a poter scendere in campo con le giuste misure di sicurezza. La domanda di Frisia è: “chi sceglierà i due fortunati?”.

3 recommended
KKKKK
211 views
bookmark icon
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com