Breve

Direttore di prevenzione veterinario dell’Asp di Palermo sotto accusa

• Bookmarks: 2


E’ iniziato il sequestro patrimoniale nei confronti di Paolo Giambruno, direttore del Dipartimento di prevenzione veterinario dell’Asp di Palermo e presidente dell’Ordine dei medici veterinari della provincia.
Il provvedimento, emesso su proposta della Procura della Repubblica, è stato eseguito dalla Polizia di Stato, partendo da accuse molto forti ai danni del veterinario Giambruno: controlli irregolari, violazioni delle norme deontologiche e legami con cosa nostra. Ad essere coinvolte nei fatti, ben 29 persone, tra cui funzionari, dirigenti dell’Asp e imprenditori del settore alimentare.
Le indagini hanno condotto al ritrovamento di importanti prove, che portano a conoscenza di rapporti di interesse personale tra il funzionario pubblico e un noto esponente mafioso nello scenario di Carini, Salvatore Cataldo.
Secondo le fonti, sarebbero emerse delle irregolarità sulla qualità delle carni da destinare al consumo: per tutelare gli interessi di un allevatore, infatti, non si sarebbero portati a termine i dovuti controlli su animali, poi, sono risultati infetti. L’intervento tempestivo della Polizia ha evitato l’immissione sul mercato di tali carni, nocive per la salute dell’uomo.

2 recommended
KKKKK
131 views
bookmark icon
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com