Breve

La senatrice Vicari dovrà restituire 208mila euro

• Bookmarks: 1


Il sottosegretario, Simona Vicari, dovrà restituire 208mila euro al Comune di Cefalù, somma incassata durante gli anni della sua amministrazione nella cittadina normanna.
La questione si è aperta nel momento in cui l’indennità da sindaco percepita dalla senatrice si è sommata a quella di deputato regionale di Forza Italia.
Il tribunale civile di Palermo ha, allora, ritenuto legittima la procedura esecutiva, confermando la condanna della senatrice, precedentemente stabilita dal Consiglio di Giustizia Amministrativa, e obbligandola al pagamento dell’indennità da sindaco maggiorata dagli interessi, a cui unire anche le spese legali.
La sentenza sembrerebbe essere stata impugnata, ma il Comune di Cefalù, considerando la già gravosa situazione fiscale in cui versa, non ha alcuna intenzione di cedere e promette di procedere al recupero delle somme dovute.

KKKKK
145 views
bookmark icon
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com