Breve

Marijuana nei sotterranei dello Zen

• Bookmarks: 2


La polizia di Stato ha ieri sequestrato una piantagione di marijuana allestita allo Zen e raggiungibile, sotto il livello stradale, attraverso i cunicoli delle fognature. Arrestata la coppia che aveva a disposizione i locali. La piantagione sotterranea è stata scoperta dagli agenti del Commissariato di polizia San Lorenzo ispezionando un locale murato e accessibile attraverso alcuni stretti cunicoli della fognatura in corrispondenza di padiglioni situati in via Fausto Coppi allo Zen. In una baracca, di una zona già nota per simili casi, gli agenti hanno individuato questa volta una porta che conduce allo sgabuzzino dei contatori condominiali. Grazie all’intervento delle unità cinofile, è stata rilevata, in fondo al locale, la presenza di un altro ambiente, nascosto da un muro recentemente costruito. Al di là del muro, alla fine di stretti cunicoli, gli agenti si sono trovati di fronte una piantagione sotterranea di marijuana. La coppia di coniugi che ha in uso il magazzino è stata denunciata, oltre che per il reato di produzione di stupefacenti anche per quello di allacciamenti abusivi, assieme ad altri condomini. Tutto il materiale rinvenuto dalla polizia durante l’operazione antidroga, piante di marijuana comprese, è stato posto sotto sequestro dall’Autorità. Indagini sono adesso in corso per chiarire se i coniugi denunciati per coltivazione di marijuana, sono il primo anello di un’organizzazione più ampia, dedita alla produzione e poi allo smercio degli stupefacenti in città.

2 recommended
KKKKK
167 views
bookmark icon
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com