Notizie

Suicidio Guidetti: nessuna richiesta dei corpi delle due donne

• Bookmarks: 2


Continua anche la polemica politica sul motivo che avrebbe spinto la Guidetti al duplice gesto estremo.

Sono passate due settimane dal ritrovamento dei corpi dell’infermiera 62enne, che si è tolta la vita dopo aver avvelenato l’anziana madre Lea Sacchi, e nessuno ha ancora chiesto il nulla osta alla Procura per poter eseguire le esequie dei due corpi.
Due donne totalmente abbandonate anche dopo la morte, un dramma di solitudine e di polemica politica. L’omicidio suicidio, infatti, si era consumato dopo che la donna, Vera Guidetti, era stata interrogata nell’ambito di un’indagine sulla ricettazione di opere d’arte. La donna aveva anche lasciato un biglietto, in cui esprimeva il suo malessere per essere stata “trattata come una criminale” dal procuratore aggiunto Giovannini.

Ed è proprio su questo che il senatore del PD Luigi Marconi ha chiesto l’invio degli ispettori in procura a Bologna, per verificare il comportamento del procuratore aggiunto Valter Giannini e degli inquirenti della squadra mobile durante l’interrogatorio fatto alla Guidetti.
Una richiesta che ha mosso diverse polemiche in città, ma che proprio ieri è stata accolta dal Sel, con l’appoggio del consigliere Mirko Pieralisi, che ha chiesto chiarezza al sindaco Virginio Merola.

2 recommended
KKKKK
216 views
bookmark icon
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com