Breve

Tunisia, smantellate 2 cellule terroristiche

• Bookmarks: 4


Prosegue l’attività delle forze dell’ordine tunisine per rintracciare e smantellare tutte le organizzazioni coinvolte direttamente o indirettamente nell’attentato al museo del Bardo a Tunisi avvenuto il 18 marzo scorso. Ieri l’ultimo episodio: sono state smantellate due diverse cellule terroristiche legate alla brigata Okba Bin Nafaa, principale responsabile dell’attacco e vicina all’organizzazione dello Stato Islamico. Il ministero dell’Interno tunisino ha confermato che nell’operazione sono state arrestate ventuno persone, cinque delle quali avrebbero partecipato all’organizzazione di altri attentati avvenuti nel paese. Gli arrestati hanno solo un ruolo di fiancheggiatori nell’attentato di Tunisi: avrebbero fornito supporto logistico e armi agli attentatori, e poi li avrebbero aiutati nella fuga. Sempre secondo le autorità tunisine, finora sono 46 le persone fermate in relazione all’attentato del Bardo, in cui sono stati uccisi 21 persone tra cui 4 italiani. La più importante operazione svolta finora dalle autorità tunisine è stata sicuramente quella del 25 marzo, quando è stato catturato il leader, mandante e responsabile dell’attentato: un tunisino che risiedeva in Belgio il cui nome non è stato rivelato per questioni di sicurezza.

4 recommended
KKKKK
98 views
bookmark icon