Notizie

Ammortizzatori sociali. UGL: “Interventi immediati per fronteggiare la coda della crisi Covid e la crisi di guerra”

• Bookmarks: 15


Si è tenuto questa mattina il confronto tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Andrea Orlando, e le parti sociali. Per l’UGL erano presenti il Vice Segretario Generale Luca Malcotti e il Dirigente Confederale Fiovo Bitti.

“Alla crisi Covid-19, ancora perdurante, si è aggiunta la crisi internazionale. L’UGL rinnova quindi la richiesta di proroga della Cassa Covid-19 al 30 giugno 2022 e l’azzeramento dei contatori per tutte le tipologie, compreso il Fondo di integrazione salariale, ritenendo insufficienti le misure varate finora. In particolare, si segnala la crisi del settore del turismo e del piccolo commercio, ancora penalizzati dal calo dei flussi turistici e dalla dinamica inflazionistica. L’UGL chiede, inoltre, l’istituzione di una nuova causale specifica per la Cigo che eviti problemi interpretativi e garantisca i lavoratori di tutte le filiere colpite, a seguito della guerra, dalla difficoltà di reperimento delle materie prime e l’impennata dei costi dell’energie. Si chiede, inoltre, un periodo transitorio per l’entrata in vigore della riforma, in particolare sul versante della Cassa in deroga e della Cisoa nella pesca, evitando un aggravio per le piccole imprese”.

Com. Stam./foto

15 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
137 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.