Notizie

AMTS: presentata la nuova Centrale Operativa Importante passo avanti per efficienza dei servizi di mobilità e sicurezza dei siti aziendali

• Bookmarks: 19


È stata presentata questa mattina nella sede degli uffici direzionali e tecnici dell’AMTS, nella zona industriale di Catania, la nuova Centrale Operativa dell’Azienda Metropolitana Trasporti e Sosta SpA.

L’incontro con la stampa è servito per illustrare un importante passo strategico compiuto dal Comune e dall’Azienda sul fronte della maggiore operatività ed efficienza in termini di mobilità ed anche su quello di una maggiore sicurezza sia per i cittadini e gli utenti sia per gli operatori aziendali.

All’incontro sono intervenuti, infatti, il sindaco di Catania, Enrico Trantino, con gli assessori della nuova giunta, Sergio Parisi (Politiche comunitarie) e Alessandro Porto (Polizia Locale), e l’amministratore unico di AMTS, Giacomo Bellavia. Con loro, numerose le autorità civili, militari e religiose: il tenente colonnello Giuseppe Battaglia (comandante Compagnia Carabinieri di Fontanarossa), il secondo capo della Marina Militare Alfio Emiliano Strano (mobility manager di Maristaeli Catania), il tenente colonnello Francesco Messina (responsabile telecomunicazioni meteo per l’Aeronautica Militare) e monsignor Salvatore Genchi, che ad inizio conferenza stampa ha benedetto i nuovi locali ed il personale della Sala Operativa.

“Questa implementazione del servizio sarà utile sia in termini di una maggiore efficienza del trasporto pubblico urbano sia per un maggiore controllo del territorio sul fronte della sicurezza – ha detto il neosindaco di Catania, Enrico Trantino. – Mobilità e sicurezza sono due temi prioritari per la città, a cui diamo subito risposte concrete. Non mancano certo le capacità strategiche e la città è ancora una volta presa d’assalto dai turisti. La sua fruizione passa anche da una efficiente mobilità urbana. Ringrazio quanti si sono attivati per rendere operativa questa nuova centrale operativa”.

“Si compie oggi un ulteriore passo avanti nella politica della mobilità catanese, che stiamo attuando giorno per giorno con il Comune – ha aggiunto l’amministratore unico di AMTS, Giacomo Bellavia. – Questa nuova Sala Operativa ci dà la possibilità di controllare pienamente tutto il trasporto pubblico, di monitorare costantemente i nostri autobus e le frequenze e di confrontarle con la nostra tabella programmatica, di gestire al meglio i parcheggi scambiatori e i siti di car e bike sharing. Non ultimo, certamente, come ricordato dal sindaco Trantino, che ringrazio per la presenza assieme agli assessori della nuova giunta, il tema della sicurezza, sia per i cittadini e i turisti sia per i nostri autisti e operatori, in stretta sinergia con le forze dell’ordine”.

Ed eccoli, dunque, gli aspetti tecnici della nuova Centrale Operativa di AMTS, che sarà operativa tutti i giorni, per 24 ore al giorno. Si tratta di un’infrastruttura all’avanguardia, dedicata alla gestione e al controllo di importanti sistemi chiave per la sicurezza e l’efficienza delle operazioni. Tre, infatti, sono i sistemi fondamentali che la regolano: il sistema AVM (Monitoraggio automatico dei veicoli), il sistema di teleassistenza dei parcheggi e il controllo di videosorveglianza delle ciclostazioni Bike Sharing.

Nello specifico, il sistema AVM rappresenta il cuore pulsante della Centrale Operativa, poiché permette di monitorare e gestire l’intera flotta AMTS, ottimizzando le rotte, garantendo maggiore puntualità e migliorando la sicurezza. Questo sistema permette di reagire prontamente ad eventuali emergenze, di identificare eventuali anomalie nel traffico e di fornire informazioni tempestive ai conducenti e ai passeggeri, attraverso gli aggiornamenti delle paline elettroniche.

Fondamentale anche il sistema di teleassistenza dei parcheggi automatizzati poiché, grazie a una rete di sensori e telecamere integrate, si è in grado di monitorare e controllare i parcheggi AMTS in tempo reale, ottimizzando la disponibilità di posti auto, garantendo una gestione efficace delle code e di fornire assistenza immediata agli utenti in caso di problemi o difficoltà durante le operazioni di parcheggio.

Infine, il controllo di videosorveglianza dei siti cittadini di Bike Sharing consente attraverso appunto una rete di telecamere ad alta definizione di monitorare costantemente le ciclostazioni per garantire la sicurezza agli utenti e prevenire atti vandalici o furti, consentendo di intervenire prontamente in caso di situazioni anomale.

Ma, come sempre, è fondamentale l’intervento dell’uomo. Ecco, dunque, che nelle 7 postazioni totali che compongono l’assetto della Sala Operativa sono posizionati oltre 20 tra operatori e addetti all’esercizio per il controllo dei mezzi AMTS, con una precisa turnazione di servizio. Molto presto, inoltre, come annunciato dallo stesso amministratore unico, Giacomo Bellavia, la Sala operativa ospiterà anche la Centrale unica della mobilità, in fase di realizzazione da parte del Comune di Catania con fondi comunitari, e della regolazione semaforica. Procede spedita, infatti, anche la trasformazione da parte di AMTS di tutti i punti semaforici cittadini in “semafori intelligenti”, che saranno appunto gestiti dalla Centrale Operativa, al fine di garantire dei flussi di traffico più omogenei e meno congestionati, anche con la possibilità di prevedere meccanismi di priorità per i mezzi del trasporto pubblico locale.

Com. Stam. + foto

19 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
187 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com