Notizie

Angelo Leonarda nuovo presidente dell’Asoto “l’ortopedia siciliana pronta alle sfide del futuro”

• Bookmarks: 14


Il primario di Ortopedia dell’ospedale Buccheri La Ferla di Palermo guiderà l’Associazione siciliana ortopedici traumatologici ospedalieri.

Il neo presidente punta alla sinergia tra ospedalità pubblica e privata con il coinvolgimento delle università e delle associazioni: “Già programmati 19 eventi formativi itineranti, il congresso regionale e siamo candidati a realizzare il congresso nazionale degli ortopedici ospedalieri Otodi per il 2023”

PALERMO – Angelo Leonarda è il nuovo presidente dell’Asoto, Associazione siciliana ortopedici traumatologici ospedalieri. Direttore dell’Unità operativa complessa di Ortopedia e Traumatologia dell’ospedale Buccheri La Ferla di Palermo, Leonarda subentra a Giorgio Sallemi, primario di Ortopedia all’ospedale “Giovanni Paolo II” di Ragusa.

Il passaggio di consegne è avvenuto nel corso del primo focus di ortopedia organizzato dall’Asoto, che si è svolto il 19 febbraio scorso all’ospedale Buccheri La Ferla.

“Insieme con il Consiglio direttivo nelle prime settimane di lavoro – ha dichiarato il neo presidente Leonarda – abbiamo già programmato 19 eventi formativi itineranti, il congresso regionale e ci siamo candidati a realizzare il congresso nazionale degli ortopedici ospedalieri Otodi per il 2023, con ottime possibilità di aggiudicarcelo. I soci sono in continua crescita e i rapporti con le associazioni sindacali, con le istituzioni ed in particolare con la direzione generale dell’assessorato, sono di fortissima collaborazione e stima reciproca il che fa ben sperare”.

“Conto sull’esperienza dei più anziani e sull’energia dei più giovani per un proficuo mandato di lavoro che spero vedrà collaborare insieme ospedalità pubblica e privata, il territorio, l’università e le altre associazioni scientifiche. Obiettivi del mio mandato – aggiunge Leonarda – sono quelli di promuovere i percorsi didattico formativi e di aggiornamento dei chirurghi ortopedici siciliani, di stimolare la realizzazione di eventi scientifici congressuali e di pubblicazioni scientifiche e didattiche da parte degli associati, di migliorare i rapporti con le istituzioni sanitarie in senso ampio, di incrementare i rapporti con associazioni scientifiche regionali, nazionali ed internazionali”.

“L’ortopedia siciliana – conclude il neo presidente dell’Asoto – ancora una volta si dichiara pronta a vivere la sua sfida professionale e si candida a competere a pieno titolo con la realtà ortopedica nazionale ed internazionale, avendo come unico obiettivo quello del miglioramento delle prestazioni sanitarie erogate”.

Com. Stam.

14 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
128 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.