Cronaca

Auto fermata dai Carabinieri per manovre spericolate: passeggero arrestato con la “coca”

• Bookmarks: 26


Mineo (CT). I Carabinieri della Compagnia di Palagonia hanno arrestato in flagranza un 29enne di Ramacca perché gravemente indiziato di “detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio”.

Nella circostanza, la pattuglia del Nucleo Radiomobile, nel corso del pomeriggio, nell’ambito di un servizio di controllo alla circolazione stradale finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa, ha notato un’Audi Q3 di colore nero che a gran velocità percorreva la SP25/I proveniente da Palagonia e diretta verso Ramacca, il cui conducente effettuava altresì delle manovre pericolose come alcuni sorpassi al limite della sicurezza stradale.

Pertanto, i militari, al fine di tutelare l’incolumità degli utenti della strada e dello stesso conducente, hanno seguito il veicolo e lo hanno bloccato lungo la SS417, in località Mineo, con direzione di marcia verso Caltagirone.

A bordo del veicolo venivano controllati due soggetti, i quali si mostravano insofferenti al controllo. Nello specifico il passeggero si mostrava particolarmente nervoso rispetto alle domande degli operanti, tale da indurre il personale dell’Arma ad approfondire l’accertamento e ad effettuare una perquisizione, durante la quale hanno rinvenuto 7 grammi di marijuana nella tasca dei pantaloni del 29enne ed un involucro di cellophane, contenente 50 grammi di cocaina, occultato all’interno dei suoi boxer.

Tutto lo stupefacente rinvenuto è stato sottoposto a sequestro per essere sottoposto alle analisi di laboratorio; il 29enne è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha convalidato l’arresto e disposto la misura dell’obbligo di dimora nel comune di residenza.

26 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
187 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com