Notizie

Avviata la riattivazione dell’Ospedale “Paolo Borsellino” di Marsala grazie all’assessore Scilla per la vicinanza alla nostra comunità

• Bookmarks: 6


 “Accompagnati dall’assessore regionale Toni Scilla abbiamo incontrato il Commissario Straordinario ed il direttore sanitario dell’ASP di Trapani, Paolo Zappalà e Gigi Oddo, per rappresentare loro le legittime esigenze della popolazione marsalese alla luce dei nuovi dati della pandemia da COVID -19 –

sottolineano il Sindaco ed il Presidente del Consiglio comunale lilibetano, Massimo Grillo ed Enzo Sturiano. Come è noto della questione eravamo stati investiti anche dall’intera Assise civica di Palazzo VII Aprile che chiede il ripristino dei reparti pre COVID nel nostro Ospedale. Abbiamo avuto rassicurazioni che entro i primi di Luglio prossimo verrà attivato il primo step per la riapertura di alcuni strategici reparti e che il secondo step verrà avviato entro fine mese prossimo. Inoltre è stato garantito che da subito verrà potenziato l’organico del Pronto Soccorso.

Sono buone notizie per il nostro nosocomio – continuano Grillo e Sturiano – che ci confortano e che ci lasciano fiduciosi per il futuro della nostra comunità e per le quali vogliamo ringraziare i vertici dell’azienda sanitaria provinciale trapanese e l’On. Toni Scilla per la vicinanza e l’affetto da sempre dimostrati verso la città di Marsala”.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
6 recommended
comments icon0 comments
0 notes
70 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *