Notizie

Canile Municipale, visita dell’Assessore  alle attività Sociali, con delega al benessere animale Rosi Pennino

• Bookmarks: 6


Il Comune, alla prima visita istituzionale, rimuove le carcasse degli animali,  stipate da mesi all’interno delle celle frigorifere

 Era una visita in programma, ma l’ho voluta accelerare a causa dell’emergenza legata alla Presenza di carcasse animale, all’interno delle celle frigorifere.

Il senso è voluto essere quello dell’impronta in armonia con la visione del sindaco: intervenire tempestivamente sui problemi.

Ereditiamo una condizione del canile multiproblematica e vanno risolte prima d tutto le emergenze.

Dai permessi di rilascio del Suap legati alla Scia, di modo da poter aprire anche la parte attualmente chiusa del canile, al macchinario che consente di effettuare in loco le radiografie guasto ormai da anni, fino all’area da rendere operativa, legata allo sgambamento.

Manca il Direttore amministrativo, figura strategica per mettere a sistema strategica le funzioni Asp.

Al Presidio Sanitario ci sono circa settanta cani di cui venticinque cuccioli

All’ex mattatoio ci sono invece 190 cani. Su cento undici gabbie e 230 posti.

Riorganizzare la struttura, efficientarla, individuarne la guida, risolverne le criticità, metterla a sistema condividendo percorsi con il mondo dell’associazionismo e del volontariato, potenziando l’azione sociale legata alle campagne di adozioni.

Attualmente i costi complessivi della struttura ammontano ad oltre un milione di euro comprensive delle spese di funzionamento e del  personale.

Com. Stam./foto

6 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
61 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.