Calcio

Contro il Napoli senza Gonzalez, difesa a pezzi

• Bookmarks: 3


[dropcap size=big]P[/dropcap]alermo-Napoli, un match che si preannuncia spettacolare e importante e che può corroborare fortemente le ambizioni di rosanero e partenopei. I padroni di casa sono reduci da un periodo non felicissimo in quanto a risultati, con appena una vittoria nelle ultime cinque uscite. Come parziale alibi c’è la buona caratura delle squadre affrontate. Gli uomini di Benitez, invece, sono in forma eccezionale con ben 10 vittorie in 12 gare.

Il Palermo in casa indossa spesso il vestito di gala. Al “Barbera” i siciliani hanno fatto cose molto importanti e infatti lo score stagionale è di tutto rispetto, il terzo alle spalle di Juventus e Roma. L’unica in grado di mandare ko gli uomini di Iachini a domicilio è stata la Lazio, ma era settembre e il Palermo aveva ben altre convinzioni. Quella attuale è una squadra plasmata con intelligenza da Iachini che ha trovato nel trio Barreto-Vazquez-Dybala gli uomini a cui affidare la crescita dei rosanero. Sono proprio i tre sudamericani l’arma in più di questo Palermo che si affaccia con prepotenza sulla zona Europa League. Se la situazione dalla cintola in su va piuttosto bene (la coppia Dybala-Vazquez ha segnato 17 reti) non altrettanto si può dire in difesa, depotenziata ancor di più dopo la partenza di Munoz. Iachini non potrà nemmeno contare sullo squalificato Gonzalez e quindi sarà costretto a presentare una retroguardia un po’ rabberciata. Un rischio notevole contro le bocche di fuoco napoletane.

M.S.

Ultime da casa Napoli, Mertens squalificato Gargano-Lopez in mezzo

Benitez si gode il momento magico con la solita calma olimpica che lo accompagna anche nei periodi bui. Il tecnico spagnolo è riuscito a ricompattare un ambiente che si stava disintegrando, riportandolo sulla retta via e ora lo sta gestendo con certosina attenzione, facendo ruotare in maniera quasi scientifica gli effettivi. All’orizzonte si staglia un calendario fittissimo d’appuntamento (8 match in 30 giorni) con la conseguente necessità di mandare in campo pressoché tutto l’organico per non arrivare nel momento clou della stagione col fiato corto. Per la trasferta di Palermo ci sono alcune certezze, come la difesa che si schiererà certamente con la sua conformazione base, ossia Maggio, Koulibaly, Albiol e Strinic (il croato non può giocare in Europa League), mentre a centrocampo dovrebbe riformarsi la coppia Gargano-Lopez con Jorginho che però scalpita. Tanti dubbi sulla trequarti dove in quattro (Mertens è squalificato) si giocano le tre maglie da titolari, senza dei reali favoriti. Il centravanti, invece, sarà certamente Higuain, atteso dal “derby” argentino con Dybala.

PROBABILI FORMAZIONI

PALERMO (3-5-2): Sorrentino; Andelkovic, Terzi, Daprelà; Morganella, Rigoni, Jajalo, Barreto, Lazaar; Vazquez, Dybala. All. Iachini

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Koulibaly, Albiol, Strinic; Gargano, Lopez; Callejon, Hamsik, De Guzman; Higuain. All. Benitez

3 recommended
KKKKK
130 views
bookmark icon