Sport

Fabbrizi d’argento nel Trap maschile

• Bookmarks: 23


Coppa del Mondo ISSF – Egitto Fabbrizi d’argento nel Trap maschile Prima medaglia azzurra della specialità nel 2023. Rossi sfiora la semifinale

Il Cairo (EGY) – Massimo Fabbrizi ha conquistato la medaglia d’argento nella gara di Trap individuale della quarta Prova di Coppa del Mondo ISSF. Con la sua performance il carabiniere di Monteprandone (AP) ha portato la prima medaglia nel forziere del Trap azzurro per questo 2023.

Chiuse le qualificazioni con il punteggio di 121/125, primo assoluto della classifica provvisoria, il Vice Campione Olimpico di Londra 2012 ha passato la strettoia della semifinale con 22/25, entrando in finale con il dorsale numero 3. Nella serie decisiva si è ritrovato a duellare con il ceco Jiri Liptak, Campione Olimpico a Tokyo 2020, ed a lui si è arreso con il punteggio di 32/33 a 28/32.

Una medaglia importante per l’azzurro, l’ultima volta su un podio di Coppa del Mondo con l’oro centrato nel 2015 ad Acapulco (MEX), che si è detto molto soddisfatto “Ho lavorato tanto per tornare ad essere competitivo a livello internazionale. Sono stati anni impegnativi, ma i sacrifici stanno dando i loro frutti. Mi è piaciuto come ho affrontato le qualificazioni e la semifinale. In finale anche non è andata male, anche se potevo fare meglio. Voglio condividere questa medaglia con Marco Conti e sono fiero di essere la sua prima medaglia da Direttore Tecnico. Ringrazio la Federazione e l’Arma dei Carabinieri per il supporto costante e dedico questo podio alla mia famiglia, la colonna portante della mia vita”.

Non brillantissima la prestazione degli altri due azzurri in gara. Simone Lorenzo Prosperi (Fiamme Oro) di Artena (RM) ha chiuso al ventesimo posto con 116/125 e Fabio Sollami di Caltanissetta non è salito oltre la settantaduesima con 109/125.

Degna di lode la prestazione tra gli RPO di Emanuele Iezzi di Manoppello (PE), che ha chiuso la gara con 119/120 punteggio che gli sarebbe valso l’ingresso in semifinale, e Diego Valeri (Marina Militare) di Artena (RM) con 118/125.

Al femminile l’azzurra Jessica Rossi ha sfiorato la qualificazione alla semifinale, spareggiando con altre due tiratrici per un posto a quota 112/125. Purtroppo, la poliziotta di Crevalcore (BO, Campionessa Olimpica a Londra 2012 ha lasciato scappar via il suo piattello e con +0 si è dovuta accontentare del nono posto assoluto. Sul podio sono salite la portoghese Maria Ines Coelho De Barros, la cinese di Taipei Yi Chun Lin e la cinese Xiaojing Wang, rispettivamente d’oro, d’argento e di bronzo.

Lontane dalla qualificazione per la fase finale della competizione Silvana Maria Stanco (Fiamme Gialle) di Winterthur (SUI), quindicesima con 110/125, e Federica Caporuscio (Carabinieri) di Roma, diciannovesima con 109/125. Tra le RPO le azzurre Isabella Cristiani (Marina Militare) di San Giuliano Terme (PI) ha chiuso a quota 107/125, mentre Sofia Littamè (Aeronautica Militare) di Baone (PD) a quota 94/125.

“Abbiamo lavorato molto con tutta la squadra e questi sono i primi risultati – ha commentato Conti – Massimo (Fabbrizi, ndr) è un grandissimo tiratore e sono molto contento di averlo visto tornare sul podio”.

RISULTATI

Trap Maschile: 1° Jiri LIPTAK (CZE) 119/125 (+1) – 23/25 – 32/33; 2° Massimo FABBRIZI (ITA) 121/125 – 22/25 – 28/32; 3° James WILLET (AUS) 119/125 (+4) – 22/25 – 23/25; 4° Talal ALRASHIDI (KUW) 120/125 (+5) – 23/25 – 11/15; 5° Nathan Steven ARGIRO (AUS) 120/125 (+6) – 21/25; 6° Nathal HALES (GBR) 119/125 (+3) – 20/25;  Hubert 7° Andrzej OLEJNIK (SVK) 120/125 (+1) – 11/15; 8° Khaled ALMOUDHAF (KUW) 120/125 (+4) – 10/15; 20° Simone LORENZO PROSPERI (ITA) 116/125; 72° Fabio SOLLAMI (ITA) 109/125.

Trap RPO Maschile: Emanuele IEZZI (ITA) 119/125; Diego VALERI (ITA) 118/125.

Trap Femminile: 1ª Maria Ines COELHO DE BARROS (POR) 113/125 (+3) – 21/25 – 30/34; 2ª Yi Chun LIN (TPE) 119/125 – 19/25 – 27/33; 3ª Xiaojing WANG (CHN) 115/125 – 19/25 – 20/25;  4ª Penny SMITH (AUS) 118/125 – 23/25 – 11/15; 5ª Mar MOLNE MAGRINA (ESP) 113/125 (+2) – 17/25; 6ª Safiye TEMIZDEMIR (TUR) 113/125 (+1) – 17/25; 7ª Zuzana REHAK STEFECEKOVA (SVK) 112/125 (+2) – 10/15; 8ª Carole CORMENIER (FRA) 112/125 (+3) – 9/15; 9ª Jessica ROSSI (ITA) 112/125 (+0); 15ª Silvana Maria STANCO (ITA) 110/125; 19ª Federica CAPORUSCIO (ITA) 109/125.

Trap RPO Femminile: Isabella CRISTIANI (ITA) 107/125; Sofia LITTAME’ (ITA) 94/125.

LA SQUADRA AZZURRA DI TRAP

Men: Massimo Fabbrizi (Carabinieri) di Monteprandone (AP); Simone Lorenzo Prosperi (Fiamme Oro) di Artena (RM); Fabio Sollami di Caltanissetta (CL); Diego Valeri (Marina Militare) di Artena (RM).

Ladies: Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore (BO); Silvana Maria Stanco (Fiamme Gialle) di Winterthur (SUI); Federica Caporuscio (Carabinieri) di Roma; Isabella Cristiani (Marina Militare) di San Giuliano Terme (PI);

RPO: Emanuele Iezzi di Manoppello (PE); Sofia Littamè (Aeronautica Militare) di Baone (PD).

Direttore Tecnico: Marco Conti.

Commissario Tecnico: Daniele Di Spigno.

Preparatore Atletico: Fabio Partigiani.

Com. Stam. + foto

23 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
156 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com