Notizie

Figuccia: Bene DDL del Governo Regionale sulla progressione del personale all’interno dell’amministrazione regionale. Lo difenderò in Aula.                               

• Bookmarks: 61


Con Deliberazione nr. 158 del 18 aprile 2024, il governo regionale propone il disegno di legge che abroga e modifica alcuni articoli di alcune norme regionali. L’ articolo 2 modifica e abroga gli articoli della legge regionale 31 gennaio 2024 n. 3.

L’ articolo 74 viene completamente sostituito al comma 6 e specifica che nell’ ambito delle procedure di progressione del contratto collettivo regionale del personale non dirigenziale della Regione siciliana, il 50% delle posizioni disponibili è riservato al personale in possesso del titolo di studio necessario per l’ accesso alla categoria superiore ed esperienza almeno decennale nella qualifica immediatamente inferiore. Ai fini economici l’anzianità di servizio maturata alle dipendenze dell’ amministrazione regionale nella qualifica di prevenzione è riconosciuta al 50%. Questa norma di equità va nella direzione della continuità permettendo al personale con i requisiti necessari di progredire professionalmente e contrattualmente potendo continuare, attraverso la loro professionalità e competenza, a dare un contributo importante per il futuro della amministrazione regionale.

In aula difendero’ il testo, garanzia di un diritto e di una meritocrazia che devono essere riconosciute

Così in una nota Vincenzo Figuccia deputato questore all’Assemblea Regionale Siciliana.

Com. Stam.

61 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
263 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com