Notizie

Figuccia e Violante: ” avviare quanto prima la coltivazione anche in Sicilia”

• Bookmarks: 4


“All’art.67 della finanziaria approvata da pochi mesi dall’Assemblea Regionale Siciliana è stata approvata una norma che autorizza la coltivazione della cannabis ad uso terapeutico.

La coltivazione del farmaco, potrebbe avvenire attraverso enti strumentali dell’assessorato all’Agricoltura, come ad esempio l’Esa, per sopperire alle richieste derivanti dal fabbisogno accertato dalle Autorità Sanitarie nazionali di produzione della Cannabis terapeutica. Ad oggi però la norma, dopo essere stata approvata dalla Regione Siciliana non può essere applicata perché manca il via libera da parte del Ministero, che deve autorizzare tali coltivazioni. La cannabis oggi viene utilizzata per i pazienti affetti da patologie che implicano spasticità e dolore ed è indicato l’utilizzo per il dolore cronico o per pazienti oncologici. I pazienti ad oggi per poter utilizzare la cannabis come terapia devono aspettare i rifornimenti, che spesso arrivano in ritardo, dall’Olanda o da paesi esteri. La produzione in Italia avviene solo presso lo stabilimento militare di Firenze, ma la produzione non è sufficiente a soddisfare le richieste. Sarebbe opportuno avviare quanto prima la coltivazione di questa sostanza ad uso terapeutico in Sicilia in modo da potere sopperire a queste difficoltà”. Così Vincenzo Figuccia deputato della Lega all’Ars e commissario provinciale per Palermo.  “L’uso della cannabis come farmaco è fondamentale per noi, ricordo infatti che l’utilizzo non ha, a differenza di alcuni farmaci, controindicazioni. Noi non possiamo ogni qualvolta abbiamo bisogno della terapia dover attendere i rifornimenti che arrivano dall’estero, dovendo pure sostenere il costo che invece dovrebbe essere gratuito. Per noi interrompere la terapia diventa fonte continua di dolore, annullando i benefici ricevuti”. Così conclude Rita Violante referente su Palermo pazienti cannabis Sicilia.

Com. Stam.

4 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
298 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.