Calcio

Fossa Olimpica Maschile – Fabbrizi fuori dalla semifinale per un piattello Lo spagnolo Fernandez vince la preolimpica

• Bookmarks: 3


ISSF critica nei confronti degli organizzatori: l’impianto non è pronto

 Rio de Janeiro – Due su due. Dopo aver centrato l’oro nella Prima Prova di Coppa del Mondo a Cipro alla fine del mese di marzo, lo spagnolo Alberto Fernandez si conferma in vetta al podio di Trap Maschile vincendo la preolimpica in corso a Rio De Janeiro. Il Campione Europeo e Mondiale nel 2010 ha avuto qualche problema ad avere ragione del carneade belga Yannick Peeters, che lo ha costretto ad un impegnativo shoot-off al termine del gold match. Alla fine, però, ad avere la meglio è stato il tiratore di Madrid il quale, sicuro della maggior esperienza in gare internazionali, si è messo al collo l’oro con 12 +7 a 12 +6..

Sul terzo gradino del podio è salito il guatemalteco Jean Pierre Brol Cardenas, oro nei Giochi Panamericani del 2011 a Guadalajara, ma per la prima volta a medaglia in una Prova di Coppa del Mondo grazie all’11 a 9 con cui ha avuto ragione del ceco Jiri Liptak, vice Campione Europeo nel 2012 a Larnaca (CYP) e medaglia d’oro nella Coppa del Mondo di Pechino nel 2014

Obiettivo semifinale non centrato per gli azzurri. Ad avvicinarsi di più alla vetta della classifica è stato Massimo Fabbrizi (Carabinieri) di Monteprandone (AP), salito fino a quota 116/125, un solo piattello in meno di quelli necessari per entrare nel mega spareggio che ha coinvolto nove tiratori per un posto tra i migliori sei. Alla fine l’argento di Londra 2012 si è dovuto accontentare del 16° posto.

Vicino alla zona spareggio anche Erminio Frasca (Fiamme Oro) di Priverno (LT), che con 115 si è attestato in 20ª piazza.

Qualche difficoltà in più per Giovanni Pellielo (Fiamme Azzurre) di Vercelli. Il quattro volte Campione del Mondo e tre volte medagliato olimpico, già convocato per la sua settima avventura ai Giochi, non ha mai sfondato il tetto del 22/25 e con il totale di 108 non è salito oltre la 50ª posizione.

Indubbiamente sulla prestazione dei nostri tiratori, così come su quella dei loro avversari, hanno pesato molto le difficoltà tecniche accennate ieri dal Direttore Tecnico azzurro Albano Pera e certificate anche dal Vice Presidente ISSF Gary Andreson, che in una intervista pubblicata oggi sul quotidiano sportivo Lance, uno dei più importanti del Brasile, ha dichiarato “L’impianto non è pronto come doveva essere. Sono ancora molte strutture da terminare. Siamo convinti che comunque per la gara olimpica sarà tutto ok”.

Domani le gare si fermeranno per gli allenamenti ufficiali di Double Trap i cui specialisti gareggeranno martedì 19 aprile. Semifinale prevista per le 20.45 italiane.

RISULTATI

Fossa Olimpica Maschile: 1°Alberto FERNANDEZ (ESP) 121/125 – 13/15 – 12/15 (+7); 2° Yannick PEETERS (BEL) 118 – 13 – 12 (+6); 3° Jean Pierre BROL CARDENAS (GUA) 118 – 12 – 11; 4° Jiri LIPTAK (CZE) 119 – 12 – 9;  5° Marian KOVACOCY (SVK) 118 – 10; 6° Edward LING (GBR) 117 (+12) – 10; 16° Massimo FABBRIZI (ITA) 116; 20° Erminio FRASCA (ITA) 115; 50° Giovanni PELLIELO (ITA) 108..

LA SQUADRA AZZURRA DI FOSSA OLIMPICA

Senior: Massimo Fabbrizi (Carabinieri) di monteprandone (AP); Erminio Frasca (Fiamme Oro) di Priverno (LT); Giovanni Pellielo (Fiamme Azzurre) di Vercelli..

Ladies: Giulia Pintor (Fiamme Azzurre) di Santa Giusta (OR);Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore (BO); Silvana Stanco (Fiamme Gialle) di Winterthur (SUI).

Commissario Tecnico: Albano Pera

LA SQUADRA AZZURRA DI DOUBLE TRAP

Senior:  Antonino Barillà (Marina Militare) di Villa San Giuseppe (RC); Alessandro Chianese (Marina Militare) di Casandrino (NA); Marco Innocenti di Montemurlo (PO).

Commissario Tecnico: Mirco Cenci

LA SQUADRA AZZURRA DI SKEET

Senior: Tammaro Cassandro (Forestale) di Caserta (CE); Luigi Lodde (Esercito) di Ozieri (SS); Gabriele Rossetti (Fiamme Oro) di Ponte Buggianese (PT) .

Ladies: Diana Bacosi (Esercito) di Cetona (SI); Chiara Cainero (Forestale) di Cavalicco di Tavagnacco (UD); Chiara Di Marziantonio (Fiamme Oro) di Cerveteri.

Commissario Tecnico: Andrea Benelli

PROGRAMMA

Lunedì 18 aprile                    Allenamenti Ufficiali Double Trap

Martedì 19 aprile                   Gara Double Trap (150 piattelli)

                                               Ore 20.45 Semifinale Double Trap

Mercoledì 20 aprile               Allenamenti Liberi Skeet

Giovedì 21 aprile                  Allenamenti Ufficiali Skeet

Venerdì 22 aprile                  Gara Skeet Men (50 piattelli)

                                               Gara Skeet Women (50 piattelli)

Sabato 23 aprile                     Gara Skeet Men (25 piattelli)

Gara Skeet Women (25 piattelli)

Ore 19.00 Semifinale Trap Women

Domenica 24 aprile               Gara Skeet Men (50 piattelli)

                                               Ore 20.30 Semifinale  Skeet Women

Tutti gli orari sono indicati con ora locale italiana. L’ora locale di Rio de Janeiro è  – 5 ore rispetto all’Italia.

Foto intervista  quotidiano sportivo Lance

Com. Stam.

3 recommended
KKKKK
203 views
bookmark icon
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com