Sport

GOLF PGA Tour: Francesco Molinari al Valspar Championship DP World Tour: quattro azzurri in Sudafrica

• Bookmarks: 32


In Florida, sul massimo circuito americano maschile, il torinese affronterà anche cinque tra i migliori dieci giocatori al mondo.

In gara pure Henrik Stenson e Zach Johnson, rispettivamente capitani del team Europe e Usa alla Ryder Cup 2023 Laporta, Edo Molinari, Bertasio e Pavan impegnati a Johannesburg allo Steyn City Championship

Ladies European Tour in Arabia Saudita con Virginia Elena Carta

PGA Tour, Francesco Molinari e Henrik Stenson al Valspar Championship con cinque tra i migliori dieci giocatori al mondo – Ultima gara del 2022 in Florida per il PGA Tour che, dopo il The Players Championship da Ponte Vedra Beach si sposta a Palm Harbor, nella contea di Pinellas, per il Valspar Championship. All’Innisbrook Resort (Copperhead Course), dal 17 al 20 marzo tra i 144 concorrenti ci sarà anche Francesco Molinari, unico azzurro in gara. Il torinese, reduce dal 42/o posto al The Players, torna a giocare questo appuntamento sei anni dopo l’ultima volta. E si prepara ad affrontare anche cinque tra i migliori dieci giocatori al mondo: il californiano Collin Morikawa (secondo) e il norvegese Viktor Hovland (terzo), con entrambi che vogliono approfittare dell’assenza dello spagnolo Jon Rahm per puntare alla leadership mondiale. Tra i big ci saranno anche gli statunitensi Justin Thomas (ottavo), Xander Schauffele (nono) e Dustin Johnson (decimo).

Difende il titolo un altro americano, Sam Burns, che nel 2021 superò di tre colpi il connazionale Keegan Bradley. Nel field ci sono anche lo svedese Henrik Stenson, fresco della nomina a capitano del team Europe alla Ryder Cup 2023, e l’omologo americano Zach Johnson. Curiosità: in campo ci saranno poi i fratelli Fitzpatrick, Matthew e Alex, con quest’ultimo che ha ricevuto una esenzione per aver vinto il Valspar Intercollegiate.

L’evento metterà in palio 7.800.000 dollari e rappresenterà un’occasione importante per chi ancora non s’è garantito il pass per giocare, dal 7 al 10 aprile, il The Masters. Dopo il World Golf Championship-Dell Technologies Match Play (23-27 marzo ad Austin, in Texas), i migliori 50 al mondo (se non già qualificati) si garantiranno l’accesso per giocare ad Augusta (Georgia, Usa).

Il torneo in diretta su GOLFTV e su Eurosport 2 – Il Valspar Championship verrà trasmesso in diretta su GOLFTV e su Eurosport 2 ai seguenti orari: nelle prime due giornate di gara, il 17 e il 18 marzo, dalle ore 19:00 alle 23:00. Mentre sabato 19 e domenica 20 il torneo andrà live dalle 18:00 alle 23:00.

IL DP WORLD TOUR RESTA IN SUDAFRICA. QUATTRO AZZURRI A JOHANNESBURG – Per la seconda settimana consecutiva il DP World Tour resta in Sudafrica. Dal 17 al 20 marzo al The Club at Steyn City – campo progettato da Jack Nicklaus – andrà in scena lo Steyn City Championship, evento organizzato in combinata con il Sunshine Tour che garantirà un montepremi di 1.500.000 dollari. Quattro gli azzurri in gara: Francesco Laporta (18/o e miglior italiano la scorsa settimana al MyGolfLife Open), Edoardo Molinari, Nino Bertasio e Andrea Pavan.

Dopo essere tornato al successo (a distanza di 27 mesi dall’ultima volta) sul circuito, affermandosi nel MyGolfLife Open, lo spagnolo Pablo Larrazabal insegue un altro risultato di prestigio insieme ai connazionali Nacho Elvira e Jorge Campillo. Tra i sudafricani, puntano in alto Dean Burmester, Justin Harding, Daniel Van Tonder, Juan Carlo Ritchie, Jaco Prinsloo, George Coetzee e Hennie Du Plessis che, la scorsa settimana, è stato in testa al MyGolfLife Open nei primi tre round. Chance anche per il cinese Ashun Wu, lo scozzese Craig Howie e il tedesco Hurly Long.

La competizione in diretta su GOLFTV – Lo Steyn City Championship verrà trasmesso in diretta su GOLFTV. Nelle prime due giornate, giovedì 17 e venerdì 18, dalle ore 11:30 alle 16:30. Mentre il terzo e quarto round saranno trasmessi dalle ore 11:30 alle 16:00.

LADIES EUROPEAN TOUR, IN ARABIA SAUDITA C’È VIRGINIA ELENA CARTA – Secondo appuntamento stagionale per il Ladies European Tour che, un mese dopo l’ultima volta (Kenya Open), tornerà protagonista, dal 17 al 20 marzo, con l’Aramco Saudi Ladies International Presented By Public Investment Fund che si giocherà al Royal Greens Golf & Country Club di King Abdullah Economic City. In un evento che vanterà un montepremi di 1.000.000 di dollari, c’è attesa per Virginia Elena Carta, unica proette italiana in gara. La 25enne nata a Milano, nel 2021 s’è guadagnata la “carta” per giocare sia sul Ladies European Tour che sul Symetra Tour (il secondo circuito americano femminile). Nella sua prima gara del 2022, s’è classificata 26/a al Kenya Open. Il torneo, arrivato alla terza edizione (il debutto c’è stato nel 2020 quando per la prima volta un evento del LET s’è disputato in Arabia Saudita), non vedrà in campo la neozelandese Lydia Ko che, nel 2021, riuscì a superare nettamente (con cinque colpi di distacco) la thailandese Atthaya Thitikul. L’unica past winner sul green sarà quindi la danese Emily Kristine Pedersen (suo l’evento nel 2020), che in carriera ha già collezionato cinque successi sul Ladies European Tour. Dalla spagnola Carlota Ciganda alla svedese Anna Nordqvist passando per le inglesi Alice Hewson e Georgia Hall. Senza dimenticare la belga Manon De Roey, la sudafricana Lee-Anne Pace, la norvegese Marianne Skarpnord, l’australiana Stephanie Kyriacou, la slovena Pia Babnik e le francesi Lucie Malchirand (regina nel 2021 del Ladies Italian Open), Manon Gidali e Charlotte Liautier. Queste alcune delle protagoniste più attese della competizione. Spazio inoltre a una campionessa senza tempo come Laura Davies.

Com. Stam.

32 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
368 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com