Politica

Governo Renzi ”stop all’aumento delle tasse”

• Bookmarks: 5


Renzi:«Dopo tanti sacrifici, e gli italiani ne hanno fatti anche troppi, ci siamo davvero ». Queste le parole del premier in un intervista al quotidiano il Messaggero, dove rassicura gli italiani affermando che non ci saranno nuove tasse ne tanto meno un aumento di quelle già in vigore. L’annuncio poi di un possibile intervento governativo sulle intercettazioni. Intanto martedì prossimo sul tavolo del Cdm vi sarà il Def (documento di economia e finanza)su cui rassicura il premier «Quest’anno abbiamo deciso di essere più prudenti e anche se in tanti prevedono una crescita superiore all’1%, abbiamo scelto di volare basso e stare allo 0,7%. Ma non è la percentuale che conta, i numeri interessano agli addetti ai lavori: la verità è che c’è un clima nuovo in Italia. Basta fare il pieno o chiedere un mutuo per capire che molto è cambiato. Dobbiamo continuare sulla strada delle riforme perché dopo tanti sacrifici, e gli italiani ne hanno fatto anche troppi ed è ora che li faccia la politica, ci siamo davvero». Al termine dell’intervista la notizia che in molti aspettavano, soprattutto i liberi professionisti: «L’Iva nel 2016 non aumenterà. Credo che annulleremo le clausole di salvaguardia già con le misure contenute nel Def. Ma non esiste nel modo più categorico che ci sia aumento delle tasse. Con tutto il rispetto, non ho letto nelle carte di Cottarelli idee geniali: sono le solite cose che ci diciamo da decenni. Non vanno scritte, vanno fatte». Immancabile la difesa verso il Job Act: « Il dato di fatto è che mai come in questo momento assumere conviene. Alla fine dell’ anno vedremo se i risultati sono quelli che speravamo o no». Sembra far ben sperare il Premier, se solo non fosse che le sue parole appaiono oramai sterile retorica da campagna elettorale, o se si vuole un improduttivo tweet in pieno stile #lavoltabuona. Sono settimane, se non addirittura mesi, che il governo promette una riduzione del peso fiscale che agevoli l’economia, ma almeno al momento nulla di concreto è in discussione, non rimane se non che attendere, e sperare, che il Def possa concretizzare le vane rassicurazioni del premier.

5 recommended
KKKKK
208 views
bookmark icon
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com