Notizie

Incidenti lavoro, Palumbo (Ugl Potenza): “A Oppido Lucano ennesima tragedia inaccettabile”.

• Bookmarks: 39


“Un operaio del posto Donato De Luca ad Oppido Lucano di 57 anni è morto in una ennesima tragedia, dopo essere caduto da un solaio dell’altezza di circa tre metri, all’interno del cantiere di via Roma per la realizzazione della nuova Chiesa del paese.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo sarebbe stato colpito da una lamiera spostata dal vento, precipitando successivamente al suolo. Purtroppo inutile l’intervento dei sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della Stazione di Oppido Lucano e della Compagnia di Acerenza per tutti i rilievi e le verifiche del caso. Le indagini daranno una risposta e accerteranno le responsabilità ma l’Ugl Potenza ritiene che indignarsi per quanto quotidianamente accade sui posti di lavoro non basti più. Questo ennesimo dramma sul lavoro ha spezzato una famiglia e una comunità e fotografa un problema evidente, cioè la mancanza di sicurezza. Riteniamo che sia doveroso implementare i controlli per verificare il rispetto delle norme e promuovere una vera e propria cultura della sicurezza sul lavoro. È necessario puntare sulla formazione e su un addestramento adeguato a cominciare dalle scuole secondarie. Dire ‘basta’ alle cosiddette morti bianche, non basta più. È necessario intervenire sulla prevenzione per evitare il ripetersi di simili tragedie”.

Lo ha dichiarato Giuseppe Palumbo, Segretario Provinciale Ugl Potenza in merito all’incidente mortale sul lavoro avvenuto oggi nel paese di Oppido Lucano (PZ)..

Com. Stam. UGL

39 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
216 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com