Notizie

Iniziativa del Comitato Consultivo Provinciale Inail Palermo sull’andamento del fenomeno infortunistico nel territorio, avviato uno studio conoscitivo sui nuovi fattori di rischio

• Bookmarks: 14


Il Comitato Consultivo Provinciale della sede Inail di Palermo, nella seduta del 18 febbraio 2019 appositamente convocata per esaminare la recrudescenza del fenomeno infortunistico sui luoghi di lavoro del territorio palermitano, ha concordato sull’opportunità di redigere entro una settimana un documento finalizzato ad accertare e segnalare le possibili situazioni di criticità operanti non soltanto nell’ambiente di lavoro ma nell’ambito lavorativo locale e a individuare le necessarie proposte da mettere in campo.

Esaminati i recenti casi di infortunio mortale accaduti nel territorio, gravi per la numerosità e le dinamiche”, dichiara il Presidente del Comitato Michelangelo Ingrassia, “abbiamo stabilito di andare oltre la semplice acquisizione di elementi informativi di carattere generale, convinti che oggi il tema della sicurezza sul lavoro non può più essere trattato autonomamente ma deve essere coniugato con le situazioni contingenti della realtà locale e della situazione congiunturale nazionale. Il Comitato ha optato per un coraggioso cambio culturale nell’approccio alla questione della sicurezza sui luoghi di lavoro. Pensiamo che al di là del fatalismo e insieme alle cause tradizionali di solito evidenziate, nuovi fattori di rischio siano all’origine del fenomeno: le imprese che chiudono, l’occupazione che manca, le nuove forme di precarietà del lavoro stanno alterando i cicli produttivi e lavorativi inducendo i datori di lavoro e i lavoratori a dare priorità alla sopravvivenza dell’impresa e del posto di lavoro con la conseguente riduzione dei livelli di sicurezza. Attorno a questi temi elaboreremo il Documento finale”.

Il Comitato tornerà a riunirsi il prossimo 25 febbraio .

Com. Stam.

 

 

14 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
281 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com