Auto

Jolly Racing Team si esalta al Trofeo Maremma: vittoria assoluta con Roberto Tucci e primato tra le scuderie

• Bookmarks: 13


Il sodalizio larcianese conquista la vittoria assoluta grazie alla performance del proprio portacolori Roberto Tucci e si eleva nella classifica riservata alle scuderie partecipanti. Seconda posizione per Giovanni Mori nel Trofeo Maremma Storico. Al Trofeo ACI Como, Lorenzo Ancillotti si laurea campione di categoria nella Logistica Uno by Michelin.

Larciano (PT) É esaltante, il resoconto redatto da Jolly Racing Team a conclusione del Trofeo Maremma. La scuderia “della Valdinievole” si è imposta sul primo gradino del podio assoluto al fianco di Roberto Tucci, vincitore della gara su Skoda Fabia R5 Evo curata in campo gara da MM Motorsport. Una vittoria – la prima in carriera per il portacolori della squadra larcianese – ambientata sulle prove speciali della provincia di Grosseto, teatro di un confronto che ha elevato il sodalizio anche nella classifica riservata alle scuderie partecipanti. Una doppia vittoria, concretizzata grazie ad un risultato globale di spessore. Per Roberto Tucci, affiancato per la prima volta dall’esperto copilota Sauro Farnocchia, la classifica ha sorriso fin dalle prime fasi con il comando preso dalla seconda speciale e concretizzato all’arrivo nel migliore dei modi.

Nella “top ten”, in ottava posizione assoluta, Francesco Paolini e Marco Nesti. Il pilota di Montieri, al volante della Renault Clio S1600, si è reso protagonista nel confronto a trazione anteriore oltre a garantirsi la soddisfazione di aver preceduto vetture di potenzialità superiore. Un contesto, quello di classe S1600, monopolizzato da Jolly Racing Team che ha visto – alle spalle del vincitore Francesco Paolini – le Renault Clio di Mauro Zurri e Simone Gabbricci, secondi ed Emanuel Forieri, terzo sul podio con Filippo Alicervi chiamato al ruolo di copilota. Seconda posizione nella classe A0 per Luca Bertolozzi e Chiara Lombardi, protagonisti di una performance crescente su Fiat Seicento. Obiettivo pedana conquistato da Paolo Turrini e Franco Nannetti, terzi di classe A7 su Renault Clio Williams mentre, a recriminare per il ritiro sono stati Gianni Lazzeri e Massimo Cesaretti, con il pilota larcianese all’esordio sulla Renault Clio Maxi, Matteo Santucci e Federico Capilli, a seguito di un problema meccanico sulla loro Fiat Seicento, Massimo Boldrini e Giancarlo Selvi, “out” dopo la terza speciale affrontata su Renault Clio Williams.

Nel Trofeo Maremma Storico, seconda posizione assoluta per Giovanni Mori e Michele Frosini, su BMW M3. Un risultato di spessore, quello conquistato dal pilota lucchese, già protagonista di brillanti performance al volante dell’esemplare di 4° Raggruppamento. Amari ritiri per la Fiat 128 Coupè di Andrea Guerrieri e Francesco Del Viva e per la Citroen AX Sport di Mirco Selmi e Giovanni Foscarini.

Soddisfazioni per la scuderia sono arrivate anche al di fuori del contesto regionale, con Lorenzo e Cosimo Ancillotti eletti nuovi campioni di R2B nel trofeo Logistica Uno, monomarca promosso da Michelin che ha avuto il suo epilogo sulle strade del Trofeo ACI Como. Per l’equipaggio fiorentino, l’ennesima prestazione di spessore sulla Peugeot 208, seconda nel confronto di categoria. Pollici alzati per Jolly Racing Team anche al Rally di Bassano, ultima manche dell’International Rally Cup con i copiloti Luca Guglielmetti, quarto di classe R2B e Simone Brachi, terzo nella “R3C”.

Nelle foto ( Amicorally): Roberto Tucci in gara al Trofeo Maremma.

Com. Stam.

13 recommended
comments icon0 comments
0 notes
145 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *