Spettacoli

L’ AMBIENTE È MUSICA – “NATALE 2022”

• Bookmarks: 9


Note per la sostenibilità e la solidarietà. Il prossimo 28 Dicembre alle ore 17.00, presso l’Auditorium di Carpineto, si terrà il Concerto dell’Accademia Musicale ARS NOVA di Colleferro, convenzionata con il Conservatorio di Musica di Frosinone. 

Un programma che propone all’ascolto il repertorio sia classico che moderno, natalizio e non, per un pomeriggio all’insegna della musica e della condivisione.

Il programma della serata prevede:

-VocInsieme

Le giovani voci dell’Accademia Musicale Ars Nova, cantano il mondo che vorrebbero…; Irina Arozarena & SisterHeart

cantano il Gospel

– BAND

Sebastian Marino PIANO, Fabio Penna BASSO, Luca Fareri BATTERIA

L’evento è promosso da #MondoFuturo in collaborazione con l’Accademia Musicale ARS NOVA di Colleferro. 

Prima del Concerto verrà presentato:

“LA GRANDE SETE”

Un documentario prodotto dall’Associazione “Ho avuto sete”. 

Il flagello della siccità. Ambiente, Pace e Lavoro. Il destino del Mondo. 

Parteciperà l’Autore

PIERO BADALONI

Giornalista e scrittore

“Questa serata di musica per l’ambiente – ha spiegato la Presidente di Mondo Futuro Giorgia Briganti – è un’occasione per riconoscere l’urgenza e la complessità della sfida che ci si presenta. Occorre riflettere sui temi della sostenibilità e della solidarietà in un Pianeta dove c’è sempre più bisogno di responsabilità a tutti i livelli per risolvere le drammatiche conseguenze del degrado ambientale. Il Concerto di Natale che proponiamo, insieme alla presentazione del documentario di Piero Badaloni sul flagello della siccità, è un’iniziativa di sensibilizzazione nella direzione di una maggiore protezione della nostra ‘casa comune’ e di modifica del nostro modello di sviluppo rendendolo davvero sostenibile”. 

All’ingresso dell’Auditorium sarà possibile, inoltre, aderire alla campagna “Un Corbezzolo per Natale”, regalando o regalandosi una pianta il cui ricavato andrà devoluto per iniziative di Mondo Futuro sulla promozione ambientale. 

La messa a dimora di nuovi alberi su diverse aree verdi pubbliche e private del nostro territorio contribuirà a ridurre i livelli crescenti di anidride carbonica (CO2), principale responsabile del cosiddetto “effetto serra”. Il Pianeta può essere salvato, anche, dai piccoli gesti di buona volontà che ciascuno di noi mette in pratica nella direzione dell’affermazione di stili di vita più sostenibili ed ecocompatibili.

www.mondo-futuro.it

Com. Stam. + foto

9 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
78 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com