Notizie

La Sicilia F.A. ospite al Parlamento Europeo

• Bookmarks: 23


La Sicilia Football Association prenderà parte alla due-giorni in programma il 6 e 7 dicembre presso la sede di Bruxelles del Parlamento Europeo, dedicata alla lingua ed alla cultura siciliane.

In occasione dell’importante evento di Bruxelles, che vedrà tra gli ospiti e i relatori personaggi di spicco del mondo politico, accademico ed artistico isolano sarà quindi presente anche la testimonianza dei vertici dell’associazione che nel 2020 ha dato vita alla selezione calcistica della Sicilia, interpretando tale obiettivo come indissolubile connubio tra sport e cultura, identità e lingua.

In questi anni di attività la Sicilia F.A. è stata promotrice delle prime due storiche partite della “Nazionale Siciliana”, vinte entrambe dai ragazzi allenati dal C.T. Giovanni Marchese: 4-1 a Mazara del Vallo contro la Sardegna nel 2022 e 1-0 a Caltanissetta contro la prestigiosa Nazionale della Corsica lo scorso giugno. Oltre all’impegno sportivo, in questi anni la Sicilia F.A. ha preso parte a numerosi eventi di natura socio-culturale, in Sicilia e fuori dall’isola: dalle mostre ai convegni, dalle settimane dello studente alla presentazione di libri che esplorano il rapporto tra calcio e identità dei popoli.

All’evento in programma a Bruxelles, di cui è promotore il gruppo parlamentare Verdi-ALE attraverso l’eurodeputato siciliano Ignazio Corrao, la Sicilia F.A. sarà rappresentata dal Presidente Salvatore Mangano, dal Direttore Generale Alberto L’Episcopo e dal Segretario Generale Fabio Petrucci, che porteranno a Bruxelles non solo la testimonianza di quanto costruito in questi anni, ma anche le istanze relative al definitivo consolidamento di un progetto sportivo – quello della Sicilia F.A. – concepito come un’azione al servizio dell’identità siciliana. «Abbiamo accolto con gioia questo invito – spiega Mangano – perché ci consentirà di entrare in contatto con le istituzioni europee e con tante personalità impegnate nella valorizzazione della nostra cultura. L’auspicio è quello di rafforzare ancor più il nostro percorso».
L’iniziativa è composta da due appuntamenti, rispettivamente presso il Teatro Lumen e la sede belga del Parlamento Europeo: “Sound and Taste of Sicily in Brussels”, in programma il 6 dicembre, e “Unveiling Sicily and Islands Challenges: Language and Culture”, il 7 dicembre. Nel corso della due-giorni, tra i protagonisti chiamati ad alternarsi nella kermesse, ci saranno – tra gli altri – personaggi del mondo dello spettacolo come Lello Analfino, Salvo Piparo, Salvo La Rosa, Alessio Bondì, Amanda Pascali e Mario Incudine, nonché accademici quali i professori Gaetano Cipolla (St. John’s University di New York), Alfonso Campisi (Università Manouba di Tunisi) e Giovanni Ruffino (Presidente del Centro di Studi filologici e linguistici siciliani).

Com. Stam. + foto

23 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
106 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com