Notizie

Lavoro. Capone UGL: “Basta sussidi a pioggia. Puntare su politiche attive”

• Bookmarks: 13


“Come rilevato dal Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Giovanbattista Fazzolari, la scelta del Governo di puntare sulle politiche attive e non più sui sussidi a pioggia è un’impostazione che l’UGL condivide in quanto rappresenta una significativa inversione di rotta culturale ancor prima che politica.

La logica fallimentare dei bonus e delle mance elettorali favorisce meccanismi di tipo clientelare che non incentivano la creazione di nuovi posti di lavoro. Risulta fondamentale, dunque, puntare sul rilancio del mercato del lavoro attraverso il coinvolgimento di soggetti pubblici e privati e gli investimenti sulla formazione volti a promuovere il ‘matching’ tra domanda e offerta di impiego. Come sindacato UGL cogliamo con favore la volontà del Governo di concentrare le risorse sul taglio nel cuneo fiscale, così da favorire l’aumento dei salari e rafforzare il potere d’acquisto dei lavoratori colpiti dall’inflazione.” Lo ha dichiarato Paolo Capone, Segretario Generale UGL, in merito all’intervista del Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Giovanbattista Fazzolari a Libero sul tema delle politiche attive.

Com. Stam. UGL

13 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
258 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com