Notizie

Le isole ecologiche per il conferimento dei rifiuti marini: un’opportunità vera per la comunità dei pescatori

• Bookmarks: 12


La riduzione dei rifiuti in mare, uno dei problemi drammatici del nostro tempo, passa dalle parole ai fatti. Un esempio concreto è quello delle isole ecologiche per il conferimento dei rifiuti marini nei comuni del Flag Trapanese (Trapani, Marsala, San Vito lo Capo, Mazara del Vallo).

Ieri il terzo road talk di presentazione, a Mazara del Vallo, moderato dalla giornalista Stefania Renda, alla presenza di Salvatore Quinci, sindaco del Comune di Mazara del Vallo e presidente del Flag Torri e Tonnare del Litorale Trapanese, Michele Reina, Assessore all’Ambiente del Comune di Mazara del Vallo, Francesco Seidita, progettista e direttore di esecuzione delle isole ecologiche e Mariano Ingrande, referente delle Cooperative della Pesca di Mazara del Vallo.

Due isole ecologiche: una collocata nel Piazzale Giovan Battista Quinci e un’altra in Viale dei Marinai d’Italia, all’interno del mercato agroalimentare del porto nuovo. “Si tratta di un’opportunità vera per un’intera comunità produttiva e anche per i diportisti che insieme si prendono cura del mare. Una visione comune di tutela e sviluppo del territorio e dell’ambiente costiero”, queste le parole di Salvatore Quinci.

La raccolta differenziata a Mazara del Vallo ha raggiunto ottimi livelli, siamo giunti all’ 86%. Il coinvolgimento delle associazioni ambientaliste e delle scuole per le giornate di raccolta della plastica nelle spiagge, fanno parte dei tanti momenti di sensibilizzazione in cui crediamo”, così continua l’Assessore all’Ambiente del Comune di Mazara del Vallo Michele Reina.

Testimonial della giornata è stato Ernesto Maria Ponte, comico siciliano. “Pensiamo al futuro e lasciamo alle generazioni future un ambiente migliore”, queste le sue parole.

L’isola ecologica è un progetto finalizzato alla raccolta e smaltimento di rifiuti dai fondali marini.

I pescatori da lungo tempo hanno il problema di come smaltire i rifiuti che raccolgono, a tonnellate, con le loro reti, adesso hanno un’occasione importante per farlo.Una soluzione virtuosa, per un enorme problema che affligge, ormai da molto tempo il nostro mare, arrecando danni irreversibili all’ecosistema marino e ai suoi abitanti. Il coinvolgimento dei professionisti del mare, come i pescatori, è il primo passo verso azioni concrete ed efficaci. Questo è il punto di vista dei pescatori.

E’ stato attivato un info point pesca e un servizio e-mail dal Distretto della Pesca e Crescita Blu di Mazara del Vallo dove poter richiedere l’autorizzazione al conferimento nelle due isole ecologiche di Mazara del Vallo. L’indirizzo è il seguente sportellopescamazara@gmail.com”, così afferma Francesco Seidita, progettista delle isole ecologiche.

Il prossimo e ultimo appuntamento sarà il 26 ottobre, alle ore 11.00 a Marsala, negli spazi del Complesso Monumentale San Pietro.

Com. Stam./foto

12 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
141 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com