Musica

L’intervista agli Overture

• Bookmarks: 4


Biografia Gli Overture sono una band di Alessandria nata nel 2018. Il gruppo eÌ€ formato da Davide Boveri (classe ’97, Voce), Jacopo Cipolla (classe ’02, Basso), Andrea Barbera (classe ’97, Chitarra e Tastiere) e Giacomo Pisani (classe ’01, Batteria e Percussioni).

Ogni componente della band arriva da mondi musicalmente diversi. La band parte dalle sonorita del Rap Metal per poi svecchiarle e creare un nuovo Crossover che tiene come riferimento principale il rap e la trap più moderne, nelle quali vengono inseriti i suoni funk, soul, rock e reggae. L’obiettivo del gruppo e sperimentare nuove sonorità partendo dalle esperienze musicali vicine alle sensibilità dei singoli componenti. Debuttano nel novembre 2019 con il singolo “Fiume in piena”, traccia con variegate sonorità (reggae, rap, R’n’b) e nel gennaio successivo esce “Come godo se” che cambia completamente faccia con una produzione trap che rasenta il metal con caratteriste ossessive.  
Il filo conduttore di questo suono cosi eclettico si trova nella stesura dei testi, scritti di getto come “vomitati”, perchè affrontano sempre tematiche, sentimenti, passioni spesso scomode al nostro subconscio. Nel 2020 ottengo ottimi risultati partecipando al “Primo Maggio Next” arrivando in finale e a “Xfactor 2020” passando le prime fasi e andando a registrare le audizioni a Cinecitta/Roma. Sempre in questo periodo il loro singolo d’esordio “Fiume In Piena” viene inserito nella compilation “Compila Rockit 1.00” di Rockit.

Com’è nato il vostro nuovo brano?

Baricentro” rappresenta per noi un nuovo punto di partenza. Si tratta di una canzone che riassume il nostro momento, alla ricerca di un’identità, di un equilibrio sia musicale che personale. Il nostro Baricentro è fare musica. 

Nasce dall’esigenza di raccontare quanto sia importante perdersi poi ritrovarsi, restare uniti e abbracciati verso lo stesso obiettivo.

Come vi organizzate nella composizione dei pezzi?

È un lavoro che facciamo in maniera molto instintiva, può partire da un giro di chitarra, da una linea vocale o da un groove di batteria.

Siamo abbastanza polivalenti nella produzione.

– Pubblicherete un Ep?

Purtroppo questo periodo storico, con l’assenza di concerti, il disco perde d’importanza e si lavora molto al singolo.

Pensiamo sia giusto aspettare e lavoro canzone per canzone. 

– Uscirà il videoclip di questo singolo?

4.Assolutamente si, ci piace molto dare ad ogni nostro pezzo un immagine, un video.

È divertente comparire nei video e cimentarci anche nella “recitazione”.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
4 recommended
comments icon0 comments
0 notes
93 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *