Breve

Multe Palermo. Figuccia (FI): 36 mila a rischio annullamento. Dopo Ztl altro gran pasticcio di Orlando

• Bookmarks: 1


“Seconda buccia di banana per il sindaco Leoluca Orlando e per il comune di Palermo, che proprio nei giorni in cui si trovano costretti ad arrestare il piano della ZTL-truffa, devono anche rendere conto del pasticcio multe. L’Avvocatura di Palazzo delle Aquile ha evidenziato infatti al comune come possano non essere esigibili pagamenti di multe arretrate che non siano stati notificati da messi comunali o da Poste italiane, bensì da privati. In sintesi, oltre 36 mila contravvenzioni potrebbero essere annullate in seguito ai ricorsi dei cittadini. Una situazione che mette all’angolo l’amministrazione palermitana, che come evidenziato più volte da Forza Italia, non perde l’occasione per tentare di prosciugare le nostre tasche. Il comune prenda atto del caos compiuto e si assuma da subito le proprie responsabilità, individuando una soluzione al buco di bilancio che potrebbe avere effetti disastrosi”, lo dichiara l’onorevole Vincenzo Figuccia, vice capogruppo di Forza Italia all’ARS.

KKKKK
88 views
bookmark icon