Cronaca

Non si fermano all’alt dei Carabinieri: due astigiani in carcere per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale

• Bookmarks: 22


Nella notte del 6 febbraio, i Carabinieri di Ottiglio, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile di Casale, con la collaborazione del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale due giovani di 20 e 22 anni della provincia di Asti.

I due, a bordo di un’autovettura risultata provento di un furto avvenuto nella giornata di domenica nell’astigiano, unitamente ad altri quattro passeggeri, di cui tre minorenni, nel transitare lungo la S.P. 457 nel comune di Cesereto, non ottemperavano all’ALT imposto dalla pattuglia dei Carabinieri di Ottiglio, dandosi alla fuga a velocità sostenuta.

Il tempestivo inseguimento dei Carabinieri, coadiuvati dalle altre pattuglie presenti sul territorio, nel frattempo allertate dalla Centrale Operativa, consentiva di bloccare il veicolo nel comune di Casale Monferrato, dove tuttavia i due ventenni, scesi dal mezzo, continuavano la loro fuga a piedi, facendo perdere temporaneamente le proprie tracce.

Le immediate ricerche, eseguite da una pattuglia del Nucleo Radiomobile con l’appoggio di una volante della Polizia di Stato, consentivano il rintraccio dei fuggiaschi nei pressi di un locale hotel, dove venivano bloccati e tratti in arresto.

A bordo del mezzo venivano rinvenuti 15 kg di cavi elettrici risultati provento di furto, arnesi atti allo scasso e di due braccialetti in argento.

I due arrestati, terminate le formalità procedurali, venivano condotti presso la casa circondariale di Vercelli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre nei confronti degli altri quattro passeggeri è scattata una denuncia a piede libero per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale, in concorso.

Sono in corso le operazioni per la restituzione del veicolo e della refurtiva ai legittimi proprietari.

22 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
220 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com