Notizie

PEF rifiuti, approvazione slitta al 30 giugno. Anci Sicilia: “ora necessario reperire i 60 milioni per gli extra costi”

• Bookmarks: 32


PEF rifiuti: è stato depositato l’emendamento del governo al decreto Superbonus, all’esame della commissione Finanze del Senato, che prevede per i comuni lo slittamento al 30 giugno 2024 (in atto previsto al 30 aprile) del termine  per l’approvazione dei piani finanziari sui rifiuti.

“Si tratta – commentano Paolo Amenta e Mario Emanuele Alvano, presidente e segretario generale dell’ANCI Sicilia- di un primo passo importante. Attendiamo adesso che il Governo regionale nella prima manovra finanziaria utile , come concordato durante l’incontro che abbiamo avuto nei giorni scorsi con il Presidente Schifani, reperisca i 60 milioni di euro a copertura degli extra costi dei rifiuti prodotti nel 2022-2023. Questo servirà ad evitare che, attraverso l’aumento della Tari, si debba ancora una volta far gravare sui cittadini e le imprese i costi eccessivi della gestione dei rifiuti in Sicilia”.

Com. Stam.

32 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
74 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com