Notizie

Prefettura. Focus sul fenomeno della c.d. “malamovida”

• Bookmarks: 34


Nella giornata di ieri, 30 novembre 2023, il Prefetto di Palermo, dott. Massimo MARIANI, insediatosi nelle scorse settimane, ha presieduto la prima riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, con la partecipazione dei vertici territoriali delle Forze di Polizia, del Sindaco di Palermo, prof. Roberto LAGALLA e di altri rappresentanti dell’Amministrazione comunale.

Tra i temi trattati, vi è stato un focus sul fenomeno della c.d. “malamovida”, che interessa principalmente le aree del centro storico cittadino, caratterizzate da un’elevata concentrazione di esercizi di somministrazione di alimenti e bevande e dal conseguente afflusso di cittadini e turisti, in prevalenza giovani, nelle ore serali e notturne, soprattutto nei fine settimana.

Il fenomeno è ormai da tempo oggetto di particolare attenzione da parte della Prefettura e delle Forze di Polizia, che hanno avviato una serie di attività di controllo e di misure di contrasto all’illegalità, in linea con le più recenti direttive del Ministro dell’Interno, quali quelle in materia di contrasto del degrado urbano, delle “baby gang” e delle illegalità in genere.

Nel corso della riunione è stata condivisa l’esigenza di mantenere e potenziare i dispositivi di controllo già in atto per prevenire e contrastare i fenomeni illegali connessi alla c.d. “malamovida”, e al fine di reprimere i reati predatori e ogni forma di violenza, contrastare il consumo di sostanze stupefacenti o psicotrope, l’abuso di alcol, nonché il fenomeno dell’abusivismo commerciale.

Il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica ha in quest’ottica pianificato ulteriori servizi con moduli operativi interforze, che vedranno l’impegno sinergico e coordinato della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Locale, nonché l’intervento di altre amministrazioni di volta in volta coinvolte in base alle concrete esigenze.

I servizi saranno finalizzati non solo alla repressione delle condotte penalmente rilevanti, ma anche a contrastare gli illeciti amministrativi che potrebbero essere realizzati nelle aree interessate, attraverso l’applicazione delle misure previste dalla vigente normativa in materia di polizia amministrativa. Oggetto di verifica sarà la puntuale applicazione della normativa igienico-sanitaria, nonché di quella relativa al divieto di vendita di alcolici ai minori e, in genere, la conformità alla normativa vigente delle attività esercitate.

E’ stata, inoltre, condivisa l’esigenza di proseguire con la rigorosa applicazione delle misure sanzionatorie previste dalla vigente normativa per quanto riguarda i pubblici esercizi, avendo particolare riguardo alle misure di sospensione e revoca delle licenze ex art. 19 del D.P.R. 616/1977 ed ex art. 100 T.U.L.P.S.

Saranno, poi, monitorati i punti di aggregazione della movida, soprattutto nei pressi di pubblici locali, anche attraverso specifici servizi antidroga, con l’ausilio all’uopo di unità cinofile.

Si è, infine, preso atto dei risultati conseguiti nel bimestre ottobre – novembre 2023, nel corso del quale sono state controllate 3003 persone e sono state sottoposte a indagini 9 persone (1 in stato di arresto).

Sono stati controllati anche 573 veicoli, con 97 contravvenzioni elevate e 20 sequestri amministrativi.

I pubblici esercizi controllati sono stati 88, con 71 sanzioni amministrative elevate (per un totale di € 182.743,00) e 17 sequestri amministrativi operati.

Nel corso del 2023 e fino alla data odierna, inoltre, sono stati adottati in questo Capoluogo 9 provvedimenti di chiusura dei locali ex art. 100 T.U.L.P.S..

La situazione continuerà ad essere seguita con la massima attenzione e sarà oggetto di periodiche verifiche, al fine di monitorare i risultati conseguiti e meglio modulare le misure in funzione.

CS

34 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
148 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com