Sport

President Cup di Fossa Olimpica e Skeet Nell’individuale oro per Rossetti e bronzo per Cassandro

• Bookmarks: 13


L’olimpionico di Rio d’oro anche nel Mixed, argento per Stanco e bronzo per Baocsi – Larnaka (CYP) – La lunga giornata dei medal matches del Mixed Team e delle finali individuali della President Cup si è appena conclusa con l’Italia per cinque volte sul podio con due ori, un argento e due bronzi.

I primi a calcare le pedane del Larnaka Olynpic Shooting Range sono stati gli specialisti di Skeet. Nel medal match per l’oro e l’argento del Mixed Team si sono confrontate le coppie composte dall’azzurro Gabriele Rossetti, Campione Olimpico a Rio 2016, e la statunitense Austen Jewell Smith e dalla slovacca Danka Bartekova e dal danese Jasper Hansem. Quello a cui hanno dato vita è stato un duello molto serrato. Il poliziotto di Ponte Buggianese (PO) e la giovanissima compagna di squadra hanno avuto ragione degli avversari con un netto 6 a 2 che gli ha regalato la medaglia d’oro. Sul terzo gradino del podio, pari merito, Diana Bacosi in coppia con il kuwaitiano Abdullah Alrashidi e la kazaka Zoya Kravchenko con il francese Erica Delaunay.

La Campionessa Olimpica di Rio 2016 e medaglia d’argento a Tokyo 2020, portacolori dell’Esercito Italiano di Cetona (SI), ha tentato l’assalto alle medaglie individuali ma si è dovuta accontentare della quarta posizione con 10/12. Sul podio dello skeet femminile sono salite la Smith, oro con 33/36, la Bartekova, argento con 32/36, e la russa Zilia Batyrshina, bronzo con 21/24.

Nella finalissima maschile Rossetti non ha avuto eguali e con l’ottimo punteggio di 34/36 ha bissato la medaglia d’oro mettendo in riga il kuwaitiano Abdullah Alrashidi, d’argento con 32/36, ed il compagno di squadra Tammaro Cassandro (Carabinieri) di Capua (CE), medaglia di bronzo con 22/24.

Passando alla Fossa Olimpica, nel medal match per l’oro e l’argento la nostra Silvana Stanco (Fiamme Gialle) di Winterthur (SUI) ha sfidato la statunitense Madelynn Ann Bernau ed il ceco David Kostelecky in coppia con l’egiziano Abel Aziz Mehelba. Purtroppo un avvio di duello poco brillante ha pregiudicato la finalissima dell’azzurra e dell’egiziano, regolati con un netto 6 a 2 dagli avversari.

Con al collo l’argento nel Mixed l’olimpica di Tokyo 2020 ha affrontato la finale individuale. Purtroppo anche in questo caso non tutto ha funzionato alla perfezione. Dopo un buon avvio l’azzurra si è disunita e con 7/15 non è andata oltre il quarto posto. Sul podio davanti a lei la spagnola Fatima Galvez, oro con 32/35, la statunitense Kayle Browning, argento con 29/35, e la russa Daria Semianova, bronzo con 18/25.

Infine, al maschile sul podio sono saliti gli stessi protagonisti delle Olimpiadi di quest’anno, ovvero i cechi David Kostelecky, oro con 31/35, e Jiri Liptak, argento con 29/735, ed il britannico Matthew John Coward Holley, bronzo con 21/25.

LA SQUADRA AZZURRA DI SKEET

Men: Tammaro Cassendro (Carabinieri) di Caserta; Gabriele Rossetti (Fiamme Oro) di Ponte Buggianese (PO).

Ladies: Diana Bacosi (Esercito) di Cetona (SI).

LA SQUADRA AZZURRA DI TRAP

Men: Mauro De Filippis (Fiamme Oro) di Taranto.

Ladies: Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore (BO); Silvana Maria Stanco (Fiamme Gialle) di Winterthur (SUI).

Direttore Tecnico: Albano Pera.

Com. Stam.

13 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
215 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.