Auto

Project Team alla volta di Vallelunga

• Bookmarks: 8


Sul prestigioso autodromo capitolino, teatro dell’ultimo round stagionale della Coppa Italia Turismo, impegno per il “patron” della scuderia Luigi Bruccoleri, prossimo al debutto con l’Audi RS3 TCR 

Campagnano (Rm), 1 dicembre 2020 – A oltre un anno di distanza dall’impegno nel Master Tricolore Prototipi (archiviato con la vittoria in Gara 2 seppur all’esordio con una Ligier JS53 Evo2), il pilota siciliano Luigi Bruccoleri tornerà a calcare l’asfalto dell’autodromo di Vallelunga, nei pressi di Roma, in occasione dell’ultimo appuntamento stagionale della Coppa Italia Turismo, serie nazionale sotto l’egida del Gruppo Peroni e in scena il prossimo fine settimana. In tale ambito, il “patron” della scuderia Project Team sarà in lizza nella categoria TCR DSG debuttando alla guida dell’Audi RS3 curata dalla HC Racing Division. Un ritorno al passato e a una specialità, la velocità in pista, che all’eclettico conduttore agrigentino ha già regalato ampie soddisfazioni laureandosi, infatti, due volte campione dell’Italian Radical Trophy (2011 e 2012).

«Creatasi quest’opportunità, l’ho colta al volo; nata anche su iniziativa di Alessio Canonico, team manager HC Racing, al quale sono legato da un lungo rapporto d’amicizia» – ha raccontato un entusiasta Bruccoleri alla vigilia – «Per prepararci al meglio alla trasferta, abbiamo già pianificato per domani (mercoledì 2 dicembre ndr) una breve sessione di test sul tracciato di Battipaglia. Assolutamente necessaria, visto che per me si tratterà di un’esperienza del tutto inedita al volante di una vettura a trazione anteriore. E per quanto si preveda una griglia di partenza particolarmente affollata e competitiva, aspetto decisamente positivo e stimolante sia chiaro, mi conforta di correre a Vallelunga, circuito che conosco bene e che ho sempre molto apprezzato. In più, grazie al prezioso supporto e allo stimolo dei nostri partner, potremo offrire loro un’ulteriore nonché meritata cornice mediatica di lustro e di ampio respiro».

Programma fitto quello del weekend sportivo presso il “Piero Taruffi”: le danze si apriranno venerdì 4 dicembre con due turni di prove libere la mattina, seguiti nel pomeriggio dalle qualifiche ufficiali; l’indomani, invece, il via a Gara 1 articolata sulla lunghezza di 25 minuti e con partenza “lanciata”, così come Gara 2 ma in scena, quest’ultima, la domenica.  Sarà, infine, possibile seguire le varie fasi dell’evento in diretta streaming sul portale www.gruppoperonirace.it o, in alternativa, sulla pagina www.facebook.com/GruppoPeroniRace/ o sul canale www.youtube.com/user/PeroniRace.

Com. Stam.


Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86
8 recommended
comments icon0 comments
0 notes
146 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *