Notizie

Salute, presidi ospedalieri delle Madonie, Caputo (FI): “Siano potenziati per tutelare i cittadini del comprensorio”

• Bookmarks: 16


Palermo. Si è svolta questa mattina in Commissione salute all’Ars, l’audizione sul potenziamento dei presidi ospedalieri del comprensorio delle Madonie, in particolare della struttura sanitaria di Petralia Sottana, distretto 35, sulla base dell’utilizzo dei fondi del PNRR.

“Nel corso dell’audizione – afferma Caputo – ho sottolineato le difficoltà riscontrate dai cittadini dei comuni madoniti. Difficoltà che avevo tra l’altro evidenziato in un’interrogazione di qualche settimana fa indirizzata all’assessore al ramo, Ruggero Razza, nella quale chiedevo il coinvolgimento dell’Ospedale “Giglio” di Cefalù in partenariato attivo e funzionale con il nosocomio di Petralia Soprana, per ciò che comprende il miglioramento dei servizi territoriali”.

Si ricorda inoltre che l’on. Caputo, sensibile alle difficoltà che i cittadini madoniti subiscono per l’accesso ai servizi sanitari nel loro territorio, ha partecipato ad un tavolo sulla sanità Madonita del 18 febbraio scorso presso l’aula consiliare di Petralia Sottana e promosso dalle organizzazioni sindacali, con il coinvolgimento dei sindaci dei Comuni interessati, ovvero Petralia Sottana, Gangi, Geraci Siculo, Petralia Soprana, Blufi, Bompietro, Alimena, Castellana Sicula e Polizzi Generosa.

Efficace nel corso dell’audizione è stato l’intervento della dott.ssa Daniela Faraoni, direttore dell’Asp di Palermo, la quale in modo chiaro e preciso ha affrontato le criticità dell’Ospedale “Madonna dall’Alto” di Petralia Sottana, sottolineando come “il Presidio di Petralia sia importante per il sistema sanitario e la collettività madonita”. Inoltre ha richiamato le Istituzioni alle loro responsabilità e allo spirito di sacrificio per il bene della collettività, precisando che su tale fronte, l’impegno dell’Asp di Palermo per il miglioramento e potenziamento dei servizi sanitari non è mai mancato.

Com. Stam.

16 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
192 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com