Sport

SINNER CONTRO TUTTI PER DIVENTARE MAESTRO

• Bookmarks: 37


L’attesa è finita; oggi pomeriggio, per il terzo anno consecutivo, Torino ospiterà le ATP Finals. Da domani a domenica prossima gli 8 tennisti con il maggior punteggio nella ATP ranking si sfideranno nella competizione più importante dell’anno oltre alle 4 prove del Grande Slam.

Per una settimana intera gli amanti della racchetta saranno deliziati dai duelli di doppio e singolare maschile. Tra i nomi spicca chiaramente Jannik Sinner, unico italiano del torneo e numero 4 al mondo.

Il 2001, dopo il debutto al torneo di 2 anni fa da riserva dell’infortunato Berrettini, ritorna stavolta da protagonista e con la volontà di fare un salto in avanti nella propria carriera, con un titolo ancor più importante del Masters 1000 di Toronto.

Quale giocatore più adatto a dare filo da torcere al primo al mondo se non il secondo: Carlos Alcaraz. Il giovane dei record, vanta di fatto tra I suoi titoli anche 2 slam, tra cui un Wimbledon strappato in finale allo stesso Djokovic. E così dopo i problemi fisici dell’anno passato è pronto così a debuttare, trascinato dalla sua imprevedibilità e adattamento a seconda dell’avversario.

A seguire tra i partecipanti e favoriti abbiamo chiaramente Daniil Medvedev, che nel 2020, a Londra, riuscì a dominare nella prestigiosa competizione. Il terzo al mondo andrà dunque a giocarsela, con un campo indoor di cemento che potrebbe aiutarlo.

Sfavoriti ma da non sottovalutare gli altri 4 protagonisti. Prima di tutti abbiamo Rublev, che come Sinner sogna quello che sarebbe il titolo più importante della carriera. Titolo ATP finals che però è stato già vinto da altri 2 partecipanti come Tsitsipas nel 2019 e Zverev nel 2018 e 2021. Entrambi però in cerca di riscatto, dopo un’annata non impeccabile.

A chiudere infine il giovane Rune, ultimo ad entrare a far parte dei qualificati e a sperare in una sorpresa.

di Roberto Di Cesare

37 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
162 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com