Economia e Lavoro

Stellantis Termoli, Guida (Ugl):” Il Consiglio Comunale ha accolto il nostro appello”

• Bookmarks: 23


“Si è consumato un consiglio comunale di Termoli all’ordine del giorno per discutere sulla questione della Gigafactory che interessa da vicino lo stabilimento Stellantis.

L’Ugl ha sensibilizzato ad intervenire le Istituzioni locali e, in particolar modo il Comune di Termoli nel quale presso la zona industriale del suo territorio insiste da 50 anni lo  stabilimento meccanico di produzione di propulsori e cambi”.

E’ quanto fa sapere il Segretario Provinciale Ugl Metalmeccanici Campobasso, Domenico Guida che unitamente al Segretario Regionale UglM Molise Costantino Del Gesso e una delegazione della federazione Ugl, hanno assistito alla discussione.

Per il sindacalista, “prendiamo atto che l’Amministrazione Comunale ha votato all’unanimità una mozione in favore della Gigafactory  nello stabilimento  Stellantis del luogo dove, purtroppo, da un paio d’anni lo stesso e i 2400 dipendenti sono interessati da forti cicli di cassa integrazione per via delle compressioni di mercato di mercato e anche per le conseguenze della  pandemia da Covid-19 che stiamo vivendo. Un primo passo è stato fatto dal territorio, per l’Ugl Metalmeccanici aspettiamo anche  la concretezza della politica regionale affinché intervenga a livello Governativo facendo leva su quanto si era già stabilito: al fine di sgombrare tutti i dubbi e le perplessità innescate dall’AD nelle sue dichiarazioni avvenute di recente visita nello stabilimento il quale, incontrando i sindacati, pur dicendo che il sito è ‘idoneo’ non ha confermato l’investimento nella Gigafactory, riservandosi di fornire i dettagli durante la presentazione del piano industriale del gruppo prevista a marzo p.v.. Rammentiamo che – conclude Guida – il nostro Segretario Nazionale dell’Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, ha chiesto al Governo di essere convocati per avere un confronto e chiarimento sull’investimento e per avere un quadro completo e soddisfacente sul perché la costruzione non si è conclusa positivamente a 7 mesi dall’annuncio. Il territorio di Termoli con Stellantis ha tutti i requisiti necessari per ospitare il nuovo sito produttivo che darebbe continuità lavorativa e sarebbe una irripetibile opportunità di crescita e sviluppo per l’intero Basso  Molise”.

Com. Stam.

Consiglio Comunale Termoli
23 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
196 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.