Breve

Terrasini, i dipendenti di “Citta del Mare” sul piede di guerra

• Bookmarks: 3


Paura e preoccupazione attorniano i lavoratori di “Città del Mare”. Con la nuova stagione estiva che si avvicina e primi turisti in arrivo per le festività pasquali, sono circa cento i lavoratori del villaggio turistico di Terrasini che si sentono sempre più in bilico. Si respira un’atmosfera pesante, tra minacce di sit-in davanti i cancelli da parte dei dipendenti, e richieste di urgenti incontri da parte di Filcams Cgil e Uiltucs Uil ai vertici della società che ha in gestione il villaggio turistico. Tra le lamentele principali spiccano le troppe porte chiuse in faccia da parte della società sulle richieste dei sindacati, ma sopratutto i mancati pagamenti degli stipendi dei dipendenti, risalenti perfino alla scorsa stagione. “Com’è possibile lavorare serenamente senza ricevere lo stipendio?” – hanno commentato con frustrazione i lavoratori in protesta. Una situazione, già accaduto in passato, che vede ormai lavoratori e sindacati sul piede di guerra. Secondo alcune indiscrezioni, la società avrebbe ricevuto dei finanziamenti per le più gravi emergenze, ma tutto è all’oscuro dei lavoratori che pressano per un confronto diretto. Una crisi, quella del settore occupazionale, che intravede sempre più vittime, anche nel terzo settore, il turismo, che in Sicilia dovrebbe essere il primo in espansione e che invece, tra crolli, strategie sbagliate e perdite di attrazioni turistiche, rischia di lasciare senza lavoro sempre più persone.

3 recommended
KKKKK
137 views
bookmark icon
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com