Notizie

Ugl comunicazioni Poste, Simone Summa è il nuovo segretario provinciale eletto dall’assemblea riunita a Catania dal segretario nazionale Salvatore Muscarella

• Bookmarks: 5


Nuovo segretario provinciale per la federazione Ugl comunicazioni Poste che, sabato scorso, nel corso del congresso territoriale ha eletto per acclamazione Simone Summa.

Il giovane, impiegato di Poste Italiane a Catania, prende il posto del collega di lavoro Mario Crisà che della categoria è stato reggente per un anno. All’assemblea, ristretta ad un gruppo di delegati a causa delle disposizioni anti Covid-19, hanno preso parte il segretario nazionale Salvatore Muscarella ed il segretario regionale Giuseppe Arancio, oltre al segretario territoriale Giovanni Musumeci che ha aperto la seduta portando i saluti della segreteria catanese. Nel suo intervento di commiato Crisà, che rimarrà nell’ambito della dirigenza sindacale di categoria, ha ringraziato gli iscritti e i dirigenti che, in questo periodo particolarmente impegnativo, si sono spesi per la tutela ed una maggiore attenzione da parte dell’azienda nei confronti degli impiegati di Poste. Sono state infatti diverse le battaglie che la Ugl ha intrapreso per il mantenimento di un costante contenimento della diffusione del Covid negli ambienti di lavoro e, nel contempo, per il mantenimento dei livelli di efficienza dei servizi offerti alla cittadinanza catanese. Muscarella e Arancio, invece, hanno ringraziato il segretario uscente per l’ottimo lavoro svolto che ha consentito il rilancio della Ugl comunicazioni Poste nel territorio metropolitano etneo, con l’arrivo di un numero consistente di adesioni. I due vertici hanno sottolineato l’importanza del lavoro di squadra come valore aggiunto per la crescita su tutto il territorio dell’organizzazione sindacale, esaltando quanto di positivo realizzato dalla dirigenza catanese e siciliana. Infine, nel suo discorso di insediamento il nuovo segretario Summa ha espresso gratitudine alle segreterie nazionale e regionale, al suo predecessore ed agli iscritti, per la fiducia accordata che si tradurrà in un impegno costante a fianco di tutti i dipendenti del comparto postale. “Nei prossimi giorni, con la costituzione del direttivo e dei coordinamenti tematici (in particolare quello donne e pari opportunità sarà il nostro fiore all’occhiello) daremo il via a questa nuova esaltante esperienza, nel solco della continuità del progetto già avviato con il segretario uscente Crisà – ha detto Simone Summa. Nostro obiettivo sarà quello di diventare un punto di riferimento concreto, leale e trasparente, per i lavoratori di Poste Italiane, ma anche di coloro che lavorano nelle aziende private che si occupano di servizi postali e di spedizione. Nel contempo, continueremo a prestare attenzione anche alle problematiche sociali, organizzando iniziative nei confronti dei più deboli, dei bambini meno fortunati, per la parità di genere nei luoghi di lavoro e contro la violenza sulle donne, oltre che sulla necessità di un aumento dei controlli e delle attenzioni per ridurre drasticamente la triste piaga degli incidenti nei luoghi di lavoro. Su questo ed altro – ha concluso il neo segretario – insieme al fantastico gruppo che abbiamo già costituito e che ci auguriamo di allargare sempre di più, saremo sempre presenti come Ugl comunicazioni.” 

Com. Stam.

summa e muscarella

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 86

Warning: json_decode() expects parameter 1 to be string, object given in /web/htdocs/www.giornalelora.it/home/wp-content/plugins/posts-social-shares-count/classes/share.count.php on line 66
5 recommended
comments icon0 comments
0 notes
119 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *