Sport

Weekend ai vertici della Velocità internazionale per i Pata Talenti Azzurri FMI

• Bookmarks: 35


Un altro weekend di gare che ha visto, su due fronti, i Pata Talenti Azzurri FMI  protagonisti della Velocità nazionale ed internazionale.

Tra il Circuit de Barcelona-Catalunya, teatro del terzo round del Mondiale JuniorGP oltre che della European Talent Cup, e la seconda tappa del CIV Junior svoltasi all’Autodromo Internazionale d’Abruzzo di Ortona, i giovani piloti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack hanno sfoderato brillanti performance contestualmente suffragate da risultati di rilievo.

Partendo dalla Velocità internazionale, Montmelò ha prodotto una riconferma ai vertici dei piloti coinvolti nel progetto. Al culmine di una gara vissuta all’attacco, Giulio Pugliese (Aspar Junior Team) si è assicurato il terzo posto e, in virtù di questo ennesimo podio, ha fatto sua la Top-3 provvisoria di campionato della European Talent Cup.

Esordiente quest’anno nella serie, il sammarinese Gabriel Tesini (AC Racing Team) si riafferma sempre più tra le note positive del campionato con un sesto posto in gara, risultato conseguito dopo esser brillantemente scattato dalla prima fila. Da rimarcare inoltre la superlativa rimonta di Leonardo Zanni (Finetwork MIR Racing Team), settimo recuperando posizioni su posizioni dopo esser scattato dal fondo dello schieramento. Sempre nella European Talent Cup, al rientro dopo un prolungato stop per infortunio Matteo Gabarrini (Team Echovit Pasini Racing) si è ritrovato costretto al ritiro in gara per un episodio sfortunato registratosi al via.

Nel Mondiale JuniorGP la tappa catalana del calendario ha proposto tra i grandi protagonisti Edoardo ‘Dodò’ Boggio (Eagle-1 KTM), ottavo in Gara 1 con annesso giro più veloce, risalendo la china dopo un esordio in Moto3 quest’anno tutto in salita. Continua altresì a far esperienza da debuttante Edoardo ‘Edos’ Liguori (AC Racing Team KTM), trentunesimo e ventesimo nelle due gare di Montmelò.

Dalla Catalogna all’Abruzzo, il secondo appuntamento del CIV Junior svoltosi ad Ortona ha riproposto i Pata Talenti Azzurri FMI nelle posizioni che contano. Nella FIM MiniGP Italy Series OHVALE 190 Lorenzo Fino (Leopard Academy) ha consolidato la sua leadership di campionato assicurandosi la vittoria nella Sprint Race ed in Gara 1, classificandosi secondo in Gara 2 dove i piloti coinvolti nel progetto hanno monopolizzato il podio. Luca Rizzi (DPS Racing Team) si è infatti garantito la vittoria dopo il terzo posto nella Sprint Race ed il quarto di Gara 1, seguito all’esposizione della bandiera a scacchi dallo stesso Fino e da Simone Vianello (FRT by M&M), terzo appropriandosi del primo piazzamento a podio stagionale a seguito di una crescita continua nel fine settimana (12° nella Sprint, settimo in Gara 1).

Nella FIM MiniGP Italy Series OHVALE 160 figura secondo nella generale Carmelo Greco (TT4 Junior Team Barreca), terzo e quinto nelle due gare dopo il diciottesimo posto nella Sprint. Due volte secondo altresì Mattia Gabrielli (Leopard Academy) ora terzo in campionato, con Filippo Balestrero (M&T Squadra Corse) quinto grazie a due sesti posti conseguiti nel weekend di Ortona. A punteggio pieno comanda la classifica della Coppa Italia Junior graduatoria Superstar invece Pierfrancesco Venturini, vincitore di tutte le gare finora disputate, calando il tris ad Ortona con il primato nella Sprint Race e nelle due corse in programma.

Roberto Sassone, Direttore Tecnico Velocità FMI: “La trasferta di Barcellona ha nuovamente riservato delle soddisfazioni ai Talenti Azzurri. Dopo prove libere condizionate dal meteo instabile, sabato in qualifica i nostri piloti al via della European Talent Cup si erano collocati nelle posizioni che contano. Giulio Pugliese, il più veloce di fatto in tutti i turni, si era ritrovato quarto in griglia dopo che il suo miglior crono gli era stato tolto per un track limit. In prima fila è così partito Gabriel Tesini, velocissimo alla sua prima uscita su questo tracciato, mentre Leonardo Zanni insieme ad altri sette piloti era stato penalizzato con partenza dal fondo dello schieramento per un settore lento, tutto questo dopo aver siglato il terzo tempo. In gara Morelli ne aveva di più, ma Pugliese è stato sempre in lotta per il podio, traguardo alla fine raggiunto con una prestazione solida e correndo con l’approccio giusto. Tesini si è confermato sempre più la rivelazione del campionato, tanto da ritrovarsi in testa nelle battute iniziali e, da debuttante, concludere sesto non distante dal podio. Benissimo anche Zanni, settimo in rimonta, rendendosi protagonista di una super-gara. Buon rientro anche da parte di Matteo Gabarrini dopo un prolungato stop per infortunio: sabato si era qualificato direttamente al Q2 su pista bagnata, condizioni dove riesce sempre ad esprimersi al meglio. Purtroppo in gara per un imprevisto si è dovuto fermare subito, ma ci sono i giusti presupposti per dar prova nel suo valore nei prossimi round. Nel Mondiale JuniorGP questa tappa altresì ha riproposto Dodò Boggio al vertice. Dopo prove difficili, insieme alla sua squadra è stato trovato un metodo ed un set-up congeniali alle sue caratteristiche, così domenica si è reso protagonista di una rimonta esagerata in Gara 1 dal ventiduesimo all’ottavo posto, facendo registrare il nuovo record della pista. Un primato ulteriormente ritoccato in Gara 2, per quanto da lì a poco sia finito a terra nel tentativo di recuperare. In ogni caso questo weekend ha fatto emergere dei segnali importanti da parte sua, pur sempre un debuttante in Moto3 come Edos Liguori, il quale ha tuttavia bisogno di più tempo per trovare la quadra. Passando al CIV Junior, la OHVALE 190 ad Ortona è stata nuovamente ad appannaggio dei Talenti Azzurri con Lorenzo Fino, Luca Rizzi e Simone Vianello in evidenza. Bene anche il rendimento nella OHVALE 160 con Carmelo Greco e Mattia Gabrielli sul podio, così come Filippo Balestrero che ha messo in mostra un buon potenziale con il giro più veloce. Da sottolineare infine Pierfrancesco Venturini vincitore nella Coppa Italia Junior dove corre per allenamento, ma finora è riuscito a primeggiare in tutte le gare. Adesso per i Talenti Azzurri si prospetta l’impegno nel CIV a Vallelunga con, a seguire, un allenamento collegiale in previsione del Mugello e dedicato anche ai piloti che correranno tra il Mondiale Moto3 e nella Red Bull Rookies Cup“.

Diversi Pata Talenti Azzurri FMI saranno impegnati questo fine settimana all’Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga, teatro del secondo appuntamento stagionale del Dunlop CIV 2024 classi Moto3 e PreMoto3.

L’elenco dei piloti della Velocità coinvolti nel progetto Pata Talenti Azzurri FMI

Giulio Pugliese sul podio a Barcellona nella European Talent Cup (Ph. Aspar Team)

Com. Stam. + foto FMI

35 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
151 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com