Notizie

AMTS: nuovi orari 2024, garantita una maggiore affidabilità e puntualità mediante una nuova strategia di programmazione del servizio

• Bookmarks: 17


Da questa settimana entrano in vigore i nuovi orari feriali invernali dei servizi di Traporto Pubblico Locale garantiti in città dall’Azienda Metropolitana Trasporti e Sosta Catania spa, consultabili sul sito AMTS al seguente link librettoferiale-1.pdf (amts.ct.it)

Con l’entrata del nuovo anno, infatti, il programma di esercizio 2024 è stato ideato dall’Azienda all’insegna di una nuova strategia di pianificazione del servizio.

Come primo punto cardine, la nuova programmazione garantirà una maggiore aderenza tra il servizio programmato e quello effettuato, sulla linea di una maggiore affidabilità, garantita da due “punti chiave” nel rafforzamento dell’Azienda stessa: da un lato, le recenti assunzioni di personale di guida, che hanno visto notevolmente incrementato il numero dei nuovi autisti in servizio (118 dal 2019 ad oggi) e, dall’altro, il rinnovo del Parco mezzi (con il recente acquisto dei nuovi 36 bus elettrici giunti nel 2023 con risorse PON Metro 2014-2020). Due aspetti che stanno consentendo ad AMTS di adottare nel 2024 turni molto più aderenti e maggiormente rispondenti al servizio programmato, incrementando puntualità e affidabilità delle corse.

Una programmazione, dunque, che si traduce in corse certe, garantite e in orario mentre, in costante e piena sintonia con l’Amministrazione comunale, rimane l’auspicio di poter aumentare il tetto di percorrenza chilometrica, al momento prevista in 7,2 milioni annui, già in fase di imminente rinnovo del contratto di servizio.

Non ci sarà quindi alcuna contrazione dei servizi erogati, che rimarranno uguali nel complessivo della produzione chilometrica annuale, ma che verranno erogati, grazie alla nuova strategia introdotta, con maggiore affidabilità e puntualità rispetto alle corse e agli orari previsti.

Il secondo punto cardine è rappresentato dalla distribuzione del servizio: l’offerta di mobilità si baserà principalmente sul potenziamento delle linee di forza BRT, ossia il BRT1 e il BRT5, che nelle ore di punta assicureranno una frequenza di 7 o 10 minuti, nonché sulla maggiore frequenza delle principali linee cittadine idonee a servire le zone della città maggiormente popolose, quali, ad esempio, la linea 421 (Stazione Centrale/Nesima), il Librino Express e la linea 525 (P.zza Borsellino/S. Giorgio). Il tutto nella prospettiva di una maggiore integrazione con i vettori che erogano servizi di trasporto pubblico locale su ferro, quali FCE e Trenitalia.

Infine, continuano gli investimenti in tema di servizi di infomobilità in tempo reale, mediante il potenziamento degli apparati aziendali nonché mediante altre piattaforme quali Moovit, Moovle e Google Maps, così da consentire agli utenti di pianificare ancora meglio gli spostamenti riducendo i tempi di attesa alla fermata.

Com. Stam.

17 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
149 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com