Sport

Atletica – Si respira aria mondiale al 19° Giro podistico di Sant’Ambrogio

• Bookmarks: 26


Nomi di spicco e stelle internazionali alla diciannovesima edizione del Giro podistico di Sant’Ambrogio. La manifestazione, organizzata dall’Ascd Ambrosiana in collaborazione con la Pro Loco di Sant’Ambrogio, si svolgerà, come da tradizione in notturna, il prossimo 19 agosto lungo le strade della frazione balneare del comune di Cefalù.

La classica del podismo di mezza estate torna a fare capolino tra appassionati e addetti ai lavori e si presenta con un gruppo di partecipanti di tutto rispetto, sia nella gara femminile sia in quella maschile. A Sant’Ambrogio, frazione di Cefalù, tutto è pronto per accogliere le stelle dell’atletica internazionale e si preannunciano sfide che faranno da preludio ai prossimi mondiali di specialità che si terranno tra pochi giorni a Budapest. La gara si correrà in notturna con partenza alle 21:00 sabato 19 agosto.

La manifestazione, organizzata dall’Ascd Ambrosiana in collaborazione con la locale Pro Loco, vedrà al via sia gli uomini che si contenderanno il Trofeo Nino Incaprera, sulla lunghezza di dieci giri dell’anello che misura poco meno di mille metri, sia le donne che, sulla distanza di sei giri, proveranno a vincere il “Trofeo Rita Atria la gara delle donne siciliane”, evento clou della serata podistica.

Di altissimo livello tecnico dell’edizione che ci si appresta a vivere. A essere presenti saranno anche alcuni atleti che sfrutteranno la manifestazione siciliana come allenamento in vista della loro partecipazione al Campionato mondiale di atletica di Budapest. Tante le stelle internazionali pronte a garantire lo spettacolo. 

Unica in Sicilia, la gara internazionale femminile di Sant’Ambrogio promette sfide eccellenti. Sarà presente per la quinta volta, per provare a centrare il suo tris, dopo i successi del 2018 e del 2019, Clementine Mukandanga. L’atleta ruandese, che sarà in gara a Budapest la prossima settimana, non ha voluto rinunciare alla presenza nella sua amata borgata siciliana. Pronta a cercare il bis della scorsa stagione ci sarà la keniana Nancy Kerubo Kerage. In rappresentanza del Tricolore ci sarà Giulia Aprile. La pluricampionessa italiana dei 1500 m e dei 3000m è pronta a dare filo da torcere alle due favorite, parimenti alla giovane burundese Angelique Niyonemera e alla keniana Mercyline Jeronoh.

Tra gli uomini riflettori puntati sulla lepre del Burundi Olivier Irabaruta, pronto per i mondiali magiari, che dovrà vedersela con il proprio connazionale Celestin Ndikumana, vincitore alla Diecimiglia del Garda, con il ruandese Jean Baptiste Simukeka, veterano delle corse su strada, con il keniano Simon Kibet Loitanyang, con l’etiope di nazionalità italiana Neka Crippa, reduce dall’ottimo sesto posto di Castelbuono e con la freccia del cross italiano Wilson Marquez. Tra gli outsider pronto a fare una gara d’attacco ci sarà l’italiano Soumalia Diakite.

La manifestazione podistica verrà trasmessa in diretta sui siti delle testate Himeralive.it e Cefaluweb.com

Com. Stam. + foto

26 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
121 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com