Notizie

Domenico Bonanno capogruppo della DC in Consiglio comunale

• Bookmarks: 4


PALERMO – Domenico Bonanno è il capogruppo della DC Nuova in Consiglio comunale. L’elezione è avvenuta, all’unanimità e in un clima cordiale e di sana collaborazione, alla presenza degli altri 2 consiglieri del partito, Salvo Imperiale e Viviana Raja. Alla riunione hanno partecipato i vice commissari regionali della DC Nuova, Pippo Enea e Giuseppe Alessi, e il commissario cittadino del partito, Giorgio Cipolla.

Bonanno ha ricevuto anche la delega ai rapporti con l’amministrazione e per partecipare ai prossimi vertici di maggioranza in Consiglio comunale, anche alla presenza del sindaco.

Domenico Bonanno, 32 anni, laureato in Economia, ex Senatore Accademico all’Università degli Studi di Palermo, è stato eletto lo scorso 12 giugno al Consiglio comunale di Palermo. “Sono felice e orgoglioso per il ruolo di prestigio e di grande responsabilità che i miei colleghi e i vertici della DC mi hanno voluto conferire – dichiara Domenico Bonanno -. Sarò garante dell’unità del partito e punto di riferimento per chi ci ha sostenuto, promotore dell’azione politica e di rinnovamento che vogliamo portare avanti”.

“Lavoreremo al fianco del Sindaco Lagalla, dell’assessore Forzinetti e di tutta la giunta per il bene di questa città e per portare da subito una ventata di novità e di cambiamento. Un gruppo giovane e motivato, coeso e competente che – continua il neo capogruppo della DC in Consiglio comunale – saprà affermarsi come punto di riferimento serio e affidabile per i cittadini e per l’amministrazione. Siamo già al lavoro sulle emergenze e sui problemi più urgenti della città. Mettiamo a disposizione il nostro entusiasmo, le nostre idee e la nostra voglia di fare, consapevoli del ruolo determinante che la Democrazia Cristiana ha ricoperto e ricopre per la vittoria elettorale e per l’unità della coalizione”.

Com. Stam./foto

4 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
42 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.