Sport

Finale scudetto serie A1 femminile: il Ct Palermo prova a scrivere la storia La gara in diretta su Supertennis

• Bookmarks: 30


Sabato 9 dicembre alle 11 a Torino sfida alle campionesse in carica di Casale La gara verrà trasmessa in diretta su Supertennis

Manca sempre meno alla tanto attesa quanto meritata finale scudetto di serie A1 femminile che sabato 9 dicembre vedrà in lizza il Ct Palermo al cospetto della Soc. Canottieri Casale, compagine che detiene il titolo. Il match che si giocherà sui campi indoor in veloce della Stampa Sporting Torino sarà trasmesso in diretta su Supertennis a partire dalle ore 11. Si giocheranno 3 singolari uno a seguire dall’altro e nel seguente ordine: singolare n.3, singolare n. 2 e singolare n. 1(le due giocatrici con la classifica migliore quindi scenderanno in campo per ultime). A seguire, a meno che la sfida non termini 3-0 per una delle due compagini, avrà luogo il doppio e in caso di 2-2 il doppio di spareggio.

La formazione palermitana è reduce dal successo in semifinale sia all’andata che al ritorno contro il Tc Rungg Bolzano, doppio confronto in cui sono state schierate dai due capitani solo giocatrici del settore giovanile tutte nate a Palermo, aspetto di cui il presidente del club di viale del Fante Giorgio Lo Cascio si è detto più volte orgoglioso.

Per la finale contro le piemontesi, il team guidato da Alessandro Chimirri e Davide Freni potrà impiegare la 23enne spagnola Marina Bassols Ribera, reduce dalla vittoria al Wta 125 di Andorra, salita grazie a questo successo alla posizione 108, e le palermitane Giorgia Pedone, 300 Wta, classe 2004, Federica Bilardo numero 461, nata nel 1999, Anastasia Abbagnato, numero 583, 20 anni, e Virginia Ferrara, classe 2004, numero 867 del ranking.

Casale invece, che domenica scorsa ha superato in semifinale al doppio di spareggio AT Verona, potrà avvalersi, come giocatrice straniera, di una tra la finlandese Anastasia Kulikova, 274 Wta, o la rumena Andrea Mitu, 225 delle classifiche mondiali. Come tenniste italiane, Casale vanta la milanese Lisa Pigato, 344 al mondo, vincitrice di una delle 3 prove da 25.000 dollari svolte a Solarino, Enola e Deborah Chiesa, Jessica Pieri e Greta Rizzetto.

La squadra del Ct Palermo è partita ieri sera (mercoledì 6 dicembre) alla volta del Piemonte e nelle giornate di oggi e domani prenderà confidenza con la superficie indoor in veloce.

Il capitano Alessandro Chimirri parla così a pochi giorni dall’ultimo atto che mette in palio il tricolore sfuggito nel 2022 alla squadra maschile sempre in quel di Torino.

Abbiamo grande motivazione per questo storico appuntamento, le sensazioni sono buone e siamo consapevoli di avere una squadra di assoluto livello. Ci aspettiamo una sfida estremamente equilibrata dove a fare la differenza saranno pochi dettagli”.

La mancina Federica Bilardo, finalista quest’anno al 25.000 dollari di Santa Margherita di Pula e con 3 titoli del circuito Itf in bacheca si esprime così.

Abbiamo fatto fino a questo momento un bellissimo percorso e aggiungo anche quanto effettuato di ottimo lo scorso anno. Considerato che siamo una matricola non era per nulla scontato pensare di arrivare fino alla finale ma a questo punto non ci vogliamo di certo fermare. Casale è certamente un’ottima squadra con tenniste indubbiamente di spessore che conosciamo perfettamente, ma sia io che le mie compagne siamo fiduciose e cariche per sabato prossimo. Vogliamo regalare a noi stesse e al Circolo lo scudetto”.

Domenica invece andrà in scena la finale maschile tra Ct Vela Messina e Tc Sinalunga. Per i peloritani si tratta della terza finale dal 2019.

foto by Massimo Ragusa 

Com. Stam. + foto

Federica Bilardo foto by Massimo Ragusa
Anastasia Abbagnato foto by Massimo Ragusa
30 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
200 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com