Italia

La contromossa del Governo al terrorismo


Giornata tesa quella di ieri a Montecitorio. In maniera imprevista, sulla parte finale dell’esame del decreto antiterrorismo, il M5s ha attivato l’interruttore dell’ostruzionismo. L’iniziativa ha destato un certo stupore perché sulla parte più importante del provvedimento, ovvero l’esame degli emendamenti, il M5S aveva consentito un voto rapidissimo al punto da non fare sporcare, con la fiducia, le mani al governo. La scelta ha lasciato spiazzate anche le altre opposizioni. A quanto dichiarato informalmente, l’obiettivo dei pentastellati non era il provvedimento in esame, bensì ritardare l’avvio del provvedimento successivo, la delega sul III° settore. Se era davvero questo il loro obiettivo, è abbastanza evidente che la strategia posta in essere è fallita. In queste ore infatti inizia l’esame del ddl delega che riforma il terzo settore e che si chiuderà nella prossima settimana. Visti i risultati e la condotta d’aula portata avanti, sarebbe curioso capire chi è stato lo stratega ‘a 5 stelle’ ideatore della linea seguita; linea che, come i fatti hanno dimostrato, non aveva alcuna possibilità di riuscita. Incomprensibile. La Camera ha comunque approvato con 253 voti favorevoli e 50 contrari, il decreto antiterrorismo che proroga anche le missioni internazionali. Una misura che prevede l’introduzione di pene detentive severe per coloro che progettano attentati in Italia o si arruolano per andare a combattere all’estero con i terroristi. Anche l’uso del web per perpetrare reati di terrorismo comporterà l’obbligo di arresto. Da questa estate, per di più, il contingente militare per il controllo del territorio supererà di alcune centinaia le tre mila unità già esistenti. Oltre 40 milioni saranno destinati anche per l’operazione «Mare sicuro», che preverrà attacchi terroristici contro pescherecci e navi commerciali nel Mediterraneo. Vita dura pure per gli scafisti: parte l’obbligo di arresto in flagranza. Ma davvero il M5s voleva avversare queste misure che hanno come unico colore politico la sicurezza del Paese?

KKKKK
110 views
bookmark icon