Apertura

La sfida di Crocetta ai renziani: “Per cacciarmi bisogna prima votare la sfiducia”

• Bookmarks: 1


“Se qualcuno è convinto che diventerà governatore perché tira il vento Renzi in Sicilia, rischia di prendere un grosso abbaglio”. Il presidente Crocetta lancia una sfida ai renziani, “sfiduciatemi”. Il governatore siciliano non vuole gettare la spugna e eventualmente accetta la sfida del voto. Crocetta inizia a capire che è circondato da personaggi vicini a Renzi, come Davide Faranone, anche se non pronuncia mai il suo nome, pronti a mettere un punto esclamativo sul suo mandato. Il presidente aspetta che sia l’Ars a votare la sfiducia e non vuole fare alcun passo indietro. Anche se qualcuno vuole già da ottobre interrompere la sua legislatura, Crocetta sostiene che in ogni caso vorrà accettare la sfida del voto, si ritiene il primo governatore di sinistra ad essere stato scelto dai siciliani, è fiducioso di cosa il popolo pensi di lui. Per sottolineare la sua determinazione proporrà una riforma della legge elettorale, inserendo la doppia scheda, una per le liste e un’altra per il presidente. In questo modo si capirà chi prende più preferenze e “chi – sostiene – è convinto di diventare governatore solo perché tira il vento di Renzi in Sicilia”.

KKKKK
139 views
bookmark icon
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com