Sport

L’Alfa vince al PalaMili, la Gold & Gold Messina resta quarta. Ai playoff affronterà il CUS Catania

• Bookmarks: 18


Niente da fare per la Gold & Gold Messina. I peloritani chiudono con una sconfitta la regular season e si confermano al quarto posto in classifica. Piazzamento che nella post season darà agli scolari la possibilità di giocare la prima gara e l’eventuale bella in casa.

Ai playoff, che inizieranno il 16 aprile, i ragazzi allenati da Pippo Sidoti affronteranno il CUS Catania, uscito vincitore dal PalaBotteghelle nel match con la VIS Reggio e si posiziona al nono posto, in virtù della migliore differenza canestri rispetto alla Sport Academy Catanzaro.

Al PalaMili è arrivata la quarta sconfitta casalinga della stagione per la Basket School che, pur approcciando bene il match, non è riuscita a mantenere in difesa la stessa intensità messa in campo nei primi sette minuti. L’Alfa Catania ha giocato la sua onesta gara, impreziosita dalle prove di Pennisi, Abramo, Patanè e Arena. Gli etnei sono stati bravi a rientrare da un gap di nove lunghezze e rimanere agganciati ai padroni di casa per tutti i primi venti minuti di gioco (45-44). Decisivo ai fini del risultato finale si è rilevato il terzo periodo, nel corso del quale la squadra allenata da coach Di Masi allunga, grazie soprattutto alle triple del ritrovato Abramo, chiudendo il terzo periodo sul +8 (57-65), per via della tripla di Pappalardo ed il canestro di Corselli. Nel quarto finale, Mancasola e compagni trovano maggiore fluidità in attacco, soffrendo però in fase difensiva l’intraprendenza dei giocatori catanesi che alla fine portano a casa una vittoria meritata per 87-80. Alla Gold & Gold non bastano le doppie cifre di Mancasola (17), Di Dio (16), Tartamella (14) e Linde (10). Adesso la squadra peloritana ha a disposizione due settimane per preparare i playoff, con in mezzo le festività di Pasqua. Si prevede una post season avvincente, con tante formazioni che vogliono mostrare il proprio valore e sorprendere gli avversari. Coach Sidoti è un grande conoscitore della materia e troverà sicuramente la maniera per portare il gruppo ad uno stato di forma ideale per affrontare al meglio la fase decisiva della stagione. 

Gold & Gold Messina – Alfa Catania 80-87

Parziali: 23-21, 22-23 (45-44), 12-21 (57-75), 23-22

Gold & Gold Messina: Maddaloni 5, Obitsoe, Freni n.e., Di Dio16, Scimone 7, Tartamella 14, Linde 10, Mancasola 17, ZivKovic 7, Cordaro 4. Allenatore: Pippo Sidoti

Alfa Catania: Di Stefano 2, Elia 5, Arena 13, Corselli 8, delia, Esposito, Patanè 12, Pennisi 19, Pappalardo 7, Cuius 2, Barletta, Abramo 19.

Arbitri: Calogero Cappello e Marcello Barone

Com. Stam. +foto

Maddaloni nel cuore della difesa avversaria
Mancasola al tiro dalla lunetta
18 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
140 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com