Notizie

Palermo Comune. Caronia “Dissesto è scelta peggiore. Chiedo a tutti di lavorare per il bene della città

• Bookmarks: 15


“Continuo a credere che il dissesto sia per la città, per i servizi ai cittadini, per le imprese e per i dipendenti del Comune la peggiore soluzione possibile, in un momento di crisi economica e sociale senza precedenti.

Come dimostrato da quanto avvenuto in questi giorni con l’elezione del Presidente della Repubblica, non è più tempo di tatticismi e scelte personali, ognuno di noi deve fare tutto quanto possibile per servire le istituzioni, per servire la nostra amata città mettendo da parte divisioni e interessi di parte.

Non vuol dire certamente cancellare le colpe e le responsabilità di Leoluca Orlando e delle sue amministrazioni comunali, che sono sotto gli occhi di tutti e sono innegabili. Vuol dire fare ogni sforzo possibile per mettere un freno alla rovina verso cui rischia di andare la nostra città, con tutti quanti saranno disposti a condividere questo spirito di servizio. 

E’ indispensabile che Consiglio comunale e Amministrazione trovino la soluzione per ridurre il più possibile il nuovo carico fiscale sui cittadini e sulle imprese e individuino gli strumenti per garantire la funzionalità della macchina e dei servizi comunali, tramite l’aumento delle ore ai dipendenti part-time.

Chiedo a tutti, a chi ancora sostiene Leoluca Orlando e a chi è all’opposizione e lo chiedo al Sindaco di smetterla di affrontare il tema guardando solo al significato politico del “dissesto sì” o “dissesto no”.

Affrontiamo uno per uno i singoli problemi sul tappeto trovando le giuste soluzioni, perché mai come oggi la politica è chiamata a fare scelte concrete per il bene della nostra città, rinunciando a posizioni ideologiche e di parte.”

Lo dichiara Marianna Caronia in merito al dibattito in corso in Consiglio comunale sul Piano di riequilibrio e sulla ipotesi di dissesto. 

Com. Stam.

15 recommended
comments icon0 comments
KKKKK
0 notes
132 views
bookmark icon

Write a comment...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.